Categorized | Editoriale, Ultimi articoli

L’anno che verrà. 2018: Il coraggio di cambiare, il dovere di ricordare, l’ambizione di pronosticare

Posted on 01 gennaio 2018

Si apre la stagione numero 142 del tennis moderno, la 50 dell’era Open e l’ATP Tour numero 29.

Il tempo trascorso dall’ultima partita è troppo lungo. Sono lontani quei momenti, quando uno sguardo provocava turbamenti, quando la vita era più facile e la stagione durava 13 mesi l’anno. La finale di Coppa Davis, la scontata finale di Coppa Davis è molto distante e questo periodo ha acceso manie che nessuno che non è appassionato di tennis può capire. Magari si cerca di giustificare questo malessere in qualcosa che non esiste, ma sappiamo tutti che deriva dall’assenza di tennis giocato. Ognuno ha i suoi detersivi, ma il tennis rimane sempre e comunque al centro e quando si sta troppo sott’acqua si rischia di annegare, e se magari si sale in superficie perché qualcuno ci tira su per i capelli non è detto che siamo ancora vivi. Però se respiriamo siamo ancora vivi e bisogna in qualche modo ritornare a respirare, a respirare la normalità, la normalità che vuole ogni giorno dell’anno occupato dal tennis, quello che conta e quello che non conta.

L’alba di un nuovo anno è partita. E’ l’emisfero australe e il 5° continente a rappresentare l’aurora di qualcosa che sta per nascere ma che fa fatica a venire alla luce. Dobbiamo essere noi a spingere il nuovo anno verso la vita. Il piccolo continente è pronto per il nuovo anno. Laggiù tutti sono caldi, se non altro perché è estate. Si fa fatica a concepire come possa esistere un mondo in cui si va al mare a gennaio mentre noi siamo immersi nella neve e nel freddo. Il tennis è bello anche per questo: in nessuno sport l’Oceania ha un ruolo così importante nel panorama mondiale, internazionale. Tutti gli occhi sono puntati sull‘Australian Open, un botto grosso grosso che arriva troppo presto. Molti lo vorrebbero spostare, ma si farebbe fatica a collocare in un’altra data. Tutto quello che c’è prima non può non gravitare attorno allo Slam Down Under. Si parla di “tornei di preparazione”. Che brutta espressione! Però gli organizzatori della Hopman Cup, di Brisbane, di Pune, di Doha, di Sydney, di Auckland sanno che sono solo delle tappe di passaggio per l’Australia che fa la storia.

Il 2018 appare fin da subito come l’anno dell’incertezza. Doveva esserlo il 2017, ma non lo è stato. Ad inizio anno tutto erano pronti a scommettere su un duopolio, un duopolio che fa sempre bene al tennis. Sono le rivalità che accendono questo sport; i domini non sono così graditi a meno che quello che domina sia il tuo beniamino. Il duopolio c’è stato, ma i protagonisti non sono stati quelli attesi. Volevate Murray & Djokovic? Ci sono stati Nadal e Federer. “E’ un qualcosa di incredibile”. Le 2 leggende viventi di questo sport date abbondantemente per finite sono riuscite a spartirsi tutto quello che c’era da prendere lasciando le briciole agli altri. 4 Slam e 7 Masters 1000 la dicono lunga su questa Restaurazione che c’è stata. Magari sarà senz’altro una Restaurazione momentanea, ma vedere quei 2 ancora in alto è stata una manna per tutti gli appassionati. Se poi mettiamo nel paniere anche la Laver Cup in cui i 2 citati hanno giocato assieme non si può non rimanere estasiati per quello che è successo in questo pazzo 2017. Come Prost e Senna alla McLaren nel 1988-1989 Nadal e Federer hanno corso nella stessa scuderia, almeno per un fine settimana. Alain e Ayrton se le diedero di santa ragione in quei 2 anni di convivenza, qui invece i 2 condottieri con la racchetta hanno giocato per lo stesso obiettivo, un obiettivo condiviso e poi raggiunto.

Che fine hanno fatto i 2 che dovevano dominare? Sono morti. Incredibile come Murray una volta diventato numero 1 sia crollato vertiginosamente diventato così il numero 1 ATP con un bel numero di settimane al vertice a disputare la peggiore stagione come migliore al mondo. Andy è crollato. Non doveva dominare, doveva essere sorpassato, ma almeno una zampata, un colpettino per dire che è ancora vivo ci voleva, invece il vuoto totale. E Djokovic? Disintegrato. La mazzata cosmologica delle Finals 2016 lo aveva demolito, ma non ci si aspettava che potesse fare così schifo. C’è la mezza scusa del problema al gomito, ma sembra più un modo per giustificare un fallimento che non ti aspetti che un vero infortunio. Per quanto un titolo è sempre un titolo, anche se si parla di un 250 il punto più basso è stato proprio un 250, quello di Eastbourne, giocato con la mente senza nessuna idea razionale, una linea guida, un minimo di buon senso. Tu hai vinto 3 volte Wimbledon, non hai mai giocato tornei di  preparazione per i Championships e cosa fai? Giochi un torneo la settimana prima? Si vede che sei fuori come un balcone. Non sorprende così il ritiro contro Berdych e neanche la pausa sabbatica per ricaricare il corpo e lo spirito. Oltre ai 2 grandi sono mancati altri meno grandi che hanno fatto diventare la stagione 2017 una delle peggiori della storia. Fuori Wawrinka, Raonic, Nishikori e compagnia bella. Gli US Open hanno fatto registrare il peggior tabellone Slam dal 1988 in poi, ossia da quanto gli Slam sono sullo stesso piano (anche se tra un po’ scoprirete che non è proprio così). C’è stato un finale di stagione monco che ha dato un po’ della tanto agognata incertezza, ma non è l’incertezza che vogliamo. L’incertezza deve nascere dal nuovo che ammazza il vecchio, non dal nuovo che emerge perché il vecchio è morto.

Capitolo giovani

Volevate i giovani? E i giovani sono arrivati, sono arrivati a metà, ma sono arrivati. Il primo grande nuovo virgulto che è salito agli onori degli altari è Sasha Zverev. Ha vinto robetta mista. Il primo grande botto è arrivato a Roma, vincendo quelli che all’anagrafe sono registrati come “Internazionali BNL d’Italia“. Quando eravamo ignoranti e non avevamo internette vincere a Roma era un grande traguardo se non fosse altro che in chiaro di tennis veniva trasmesso poco e Giampiero Galeazzi lo vedevamo, o meglio sentivamo solo quando iniziava a fare un po’ di caldo. Finiva la Serie A e per riempire il buco, il vaccum sportis si guardava il tennis. Poi è arrivato lo Slamcentrismo, Nadal e vincere gli Internazionali è diventato marginale, qualcosa che non fa storia. Però siccome sappiamo da dove veniamo non si può non dire che Sasha ha vinto un grande torneo. Ha battuto Djokovic e questo basta a certificare con tanto di cera lacca qualcosa che fino a qualche stagione fa era utopia. Come se non bastasse Zverev Il Piccolo ha rilanciato a Montreal mettendo in bacheca il 2° Masters 1000 della stagione. Ha battuto Federer, o meglio un Federer/2, con tanto di problemi alla schiena che gli hanno compromesso Cincinati e chissà quale altro traguardo. Sasha è pronto, però una bella zampata Slam sarebbe d’uopo. Non ha mai raggiunto i quarti di finale in un Major. Non un bel biglietto da visita, ma arriverà senz’altro. Ha chiuso al numero 4 del ranking ATP a 20.6 anni. Non male.

Un altro protagonista giovane ma non più giovane è stato Greg Dimitrov, che è riuscito finalmente a portare a casa qualcosa di importante. Va bene il bel giuoco, il rovescio a una mano, ma nel tennis non è importante vincere tornei, è l’unica cosa che conta. Cincinnati è stata sua. Poteva rimanere un one shot come un famoso “Teorema” del 1981, ma non è stato così. A Londra è arrivato il sigillo della consacrazione. Il torneo dei maestri è stato suo. E’ un grande torneo che hanno vinto solo i migliori perché vi partecipano solo i migliori. Bravo Grigor. Numero 3 a 26.6 anni. Non sei più giovane, però non sei neanche vecchio.

Come non ricordare il grande exploit di Denis Shapovalov. Il talento canadese aveva dato un colpo per dire che esiste, però era finito nell’occhio di un umpire. Non proprio il massimo. Ci voleva il botto quello bello bello per dire che “io ci sono“, è arrivato a casa sua dove ha battuto Nadal in un grande match. Denis in un mese ha ritoccato tanti record di precocità, poi si è un po’ perso, ma è normale. Un altro 2005 con un teenager a comandare a destra e a manca forse non lo vedremo più, anzi, togliamo il “forse”. Allora non ci rimane che aspettare. I colpi ci sono: uno su tutti il rovescio monomane che fa male. Sarà il nuovo Gasquet? No, per favore, almeno si spera che sia il nuovo Wawrinka. Almeno. Federer? Non scherziamo.

Debutto dei campioni

Purtroppo la stagione 2018 si porta dietro lo strascico di quella del 2017. Molti big sono in forse per tanti tornei. Il primo della lista è Rafael Nadal che ha rinunciato all’esibizione del Mubadala. Era atteso a Brisbane ma ha cancellato anche l’appuntamento nel Queensland. Per lui arrivo il 4 gennaio a Melbourne e tante preghiere. Anche Djokovic doveva presenziare ad Abu Dhabi, ma ha dato forfait all’ultima ora. Problemi al gomito per lui. Salta anche Doha, dove, tra l’altro, difendeva il titolo, 250 punti pesanti che se ne vanno. Pazza idea di vederlo a Auckland. In mezzo alla m..area è Andy Murray che ha sostituito Nole al Mubdala ma è apparso in evidente ritardo di condizione. E’ iscritto al torneo di Brisbane. Asterisco per lui. L’unico big in piena forma e pronto a ritoccare record su record (di cui molti già gli appartengono) è Roger Federer. Fatto amicizia con un castoro (quokka per i più esperti) ha debuttato a Perth nel il torneo di doppio misto dedicato al grande Harry Hopman. Rogé giocherà insieme a Belinda Bencic. Anche l’anno scorso giocò nel Western Australia ma non vinse il titolo, quest’anno cercherà il riscatto, anche se i fari non possono essere spenti come nel 2017, oggi, a conti fatti, è lui l’uomo da battere. Ormai da considerarsi un big, Grigor Dimitrov sarà tds 1 nel Queensland. Qui difende il titolo conquistato in finale contro Nishikori. Il numero 4 del mondo, Alex Zverev, esordirà a Perth dove difenderà i colori della Germania insieme ad Angelique Kerber. Quest’anno non si giocherà più il torneo di Chennai trasferitosi a Pune dove sarà Marin Cilic la prima testa di serie.

I record

I record importanti che potrebbero cadere nel 2018 sono pochi, o meglio sono difficili da abbattere. Il più importante è quello del numero di Slam di Federer, salito a 19, ma con Nadal che mantiene la stessa distanza della scorsa stagione con 3 Major di distacco. Va da sé che serve il Grande Slam per il sorpasso. Utopia. Nadal è al sicuro anche da Djokovic fermo a 12, chiamato anche lui all’impresa di Budge e Laver per eguagliare chi gli sta davanti. Utopia x2. Nadal con 8 partite vincte negli Slam potrebbe superare Connors al 3° posto in era Open come numero di vittorie complessive nei Major. Djokovic a Melbourne è chiamato ancora una volta a superare il record di vittorie dello Slam aussie. 6 titoli per lui insieme a Roy Emerson. Federer ha la possibilità di superare Sampras e Connors come titoli agli US Open in era Open: 5. Federer potrebbe diventare il più vecchio a diventare numero 1 del mondo, record che appartiene ad Andre Agassi in cima alla classifica mondiale a 33 anni, 4 mesi e 3 giorni. Roger potrebbe superare il record di Lendl nelle finali disputate in era Open: 144 vs 146. Nadal e Federer si giocano il record di numero totale di titoli vinti outdoor: 73 vs 72. Con 7 vittorie sull’erba Federer supererebbe Connors nel numero totale di partite vinte sull’erba in era Open: 170 vs 164 al momento. Roger ad Halle potrebbe avere anche lui come (3 volte) Nadal la “Decima”. Rafa e Djokovic si giocano anche il record di Masters 1000, entrambi sono fermi a 30 con Federer che li incalza a quota 27. Record apertissimo. Nadal dovrebbe superare facile McEnroe nelle settimane al numero 1: 161 al momento per il maiorchino, 170 per Mac.

Il Mago prevede ma non rivede. Se qualcuno vuole controllare le profezie dello scorso anno sa dove andare, per cui si guarda al futuro, e allora…

  1. Federer vincerà un altro Slam
  2. Nadal non vincerà Slam
  3. Djokovic non vincerà Slam
  4. Alex Zverev vincerà il suo primo Slam
  5. Ci saranno 2 nuovi vincitori Slam
  6. Ci sarà un nuovo numero 1 di fine anno
  7. Ci sarà un nuovo vincitore del Masters
  8. Nick Kyrgios chiuderà l’anno in top 10
  9. Denis Shapovalov chiuderà l’anno in top 10
  10. Marin Cilic uscirà dalla top 10 a fine anno
  11. Sam Querrey entrerà in top 10 ma solo per poche settimane
  12. Federer vincerà ad Halle e arriverà la sua “Decima”
  13. Sasha Zverev chiuderà l’anno al numero 2 del mondo
  14. Juan Martin Del Potro chiuderà l’anno in top 5
  15. Serena Williams vincerà il 24° Slam raggiungendo Margaret Court
  16. Simona Halep vincerà il Roland Garros
  17. Karolina Pliskova vincerà uno Slam
  18. In ambito femminile ci saranno 4 vincitrici diverse nelle prove dello Slam
  19. Sloane Stephens entrerà in top 10
  20. L’Italia vincerà in Giappone la sfida di primo turno della Coppa Davis
  21. La Svizzera perderà il primo turno di Davis
  22. La Spagna perderà il primo turno di Davis
  23. La Germania arriverà in finale di Davis
  24. La Francia arriverà in finale di Fed Cup
  25. La Repubblica Ceca arriverà in finale di Fed Cup
  26. Ci sarà un altro Fedal, l’ultimo della serie
  27. Djokovic incrementerà il vantaggio negli H2H con Murray
  28. Nadal batterà un’altra volta Federer
  29. Djokovic batterà un’altra volta sulla terra battuta Nadal
  30. La GOAT Theory NON sarà pronta per fine stagione

Thank you. Buon anno a tutti e soprattutto Buon tennis a tutti!

875 Responses to “L’anno che verrà. 2018: Il coraggio di cambiare, il dovere di ricordare, l’ambizione di pronosticare”

  1. Sndrin. Facili WTF e GS18 easy ha detto:

    Buon anno rakazzi.
    Le mie previsioni:
    _ Federer vincerà almeno uno Slam;
    _ Federer vincerà tutti e 4 gli Slam;
    _ Nadal non vincerà nemmeno un torneo;
    _ Djokovic rientrerà per la stagione rossa;
    _ Djokovic non vincerà tornei;
    _ Murray vincerà un 250;
    _ Federer farà poker sul rosso: MC, Roma, Madrid e Parigi;
    _ Federer vincerà 4 Slam, 8 M1000, 2 500 e le Finals;
    _ Fed numero uno a fine anno;
    _ Fed numero uno dopo la vittoria di MC;
    _ tutti i giovani falliranno;
    _ gli altri vecchi pure.

    Auguri a tutti ancora!

  2. StefanoGalvani ha detto:

    Che gufatona per inaugurare l’anno, Toppe.
    Sontuosa.
    Molto bello il pezzo, che sia un 2018 in cui i nostri sguardi si proiettino al futuro e non come sempre accade(va) ad avvilupparsi in confronti col passato

  3. StefanoGalvani ha detto:

    2018 che si può scrivere anche 20-18.
    Bilancio realistico, anzi direi ottimistico, per chiudere quest’anno limitando i danni

  4. LucaWta ha detto:

    Buon anno a tutti voi bellissimi ragazzi di TML……. e soprattutto a voi, strabellissime ragazze di TML.

    • ZioThor ha detto:

      Strabellissime ragazze lo dirò quando arrivano le foto.
      Abbiamo bisogno di gente esibizionista qui.

  5. Il Generale ha detto:

    Del Potrò chiuderà l’anno in prigione

  6. Il Generale ha detto:

    Oggi Doha + vitel tonné

  7. nenad ha detto:

    Nadal è già pronto a mordere trofei.

  8. domanov ha detto:

    In pratica top vaticina Dimitrov o Stan numero uno del mondo a fine anno? Che coraggio!
    Buon anno a tutti.

  9. Alt&Canc ha detto:

    Il Dolgopolov marchiato Diadora sarà quasi inarrestabile.

    • Alt&Canc ha detto:

      Non l’ho inserito nei Miramare.

      • Alt&Canc ha detto:

        Solo perché voglio arrivare ultimo, altrimenti era scelta obbligata.
        Certo potevo mettere Nadal invece di Federer, potrebbe fare peggio e mi viene naturale sperare che perda.

  10. StefanoGalvani ha detto:

    Zverev è finito

  11. l'Orfano ha detto:

    Realisticamente nel 2018 seguirò solo Fabio e Quinzone

    • l'Orfano ha detto:

      Un po’ perché in questo mondo ipercompetitivo bisogna specializzarsi, un po’ perché non ho tanta voglia di guardare il tennis

  12. M4r3o ha detto:

    Profeta dell’anno

    M4r3o

  13. Al Maestro Clock ha detto:

    Auguri a tutta l’utenza.

  14. Al Maestro Clock ha detto:

    succhiotto dell’anno

    https://pbs.twimg.com/media/DScR411VQAAQQ7N.jpg

  15. Al Maestro Clock ha detto:

    Goffin legittimo candidato alla vittoria degli Australian Open.

  16. Al Maestro Clock ha detto:

    c’ha una faccia strana, sembra la Bencic

    https://i.imgur.com/dLvycDI.jpg

  17. manuelito ha detto:

    Tie Break Tens

  18. ZioThor ha detto:

    Sono a correre e inizia a piovere, menomale che il 2018 doveva essere diverso, è la solita shit

  19. Al Maestro Clock ha detto:

    Sarà l’anno di Nadal, l’anno del sorpasso, l’anno zero della storia del tennis.

  20. manuelito ha detto:

    brava! senza ritegno ieri sera?

  21. Al Maestro Clock ha detto:

    Nole a che ora?

  22. Al Maestro Clock ha detto:

    incredibile livello di gioco

    https://www.youtube.com/watch?v=lQTO6mglz14

  23. Il Generale ha detto:

    Ed ora c’è il piccolo grande Thomas!

  24. TennisMyLife ha detto:

    Il 2018 è già esploso. Partiamo con 6 tornei + Hopman Cup. Buon tennis a tutti!

  25. manuelito ha detto:

    dormito poco anche io e si dai non mi sono fatto mancare niente ahaha

  26. Lollo-Il bel giuoco ha detto:

    AVE.
    Giunto a Caravaggio, pubblico il primo commento del 2018.
    Ancora Buon anno a tutti!

  27. manuelito ha detto:

    ahaha si cercherò di fare un gennaio depurativo

  28. Il Generale ha detto:

    Che bello Basilashvili, portamento fiero, sguardo crespo

  29. manuelito ha detto:

    infatti ho scritto “cercherò”

  30. M4r3o ha detto:

    appena visto replica della partita di Davidino, direi che la biondina ha fatto una buona figura

  31. Il Generale ha detto:

    Thomas ha problemi

  32. domanov ha detto:

    *Meteorite gif*

  33. domanov ha detto:

    Yuppieeeeeeeee! Auguriiiiii!!!!

  34. Lollo-Il bel giuoco ha detto:

    Splendido e innevato!

  35. domanov ha detto:

    Lindtyyyyyyyyyy! Auguriiiiii!!!!

  36. Lollo-Il bel giuoco ha detto:

    ” in nessuno sport l’Oceania ha un ruolo così importante nel panorama mondiale, internazionale.”
    Il rugby Sì, dai…Grande articolo comunque, e buon anno capo!

  37. Il Generale ha detto:

    Break!!!

  38. Sanford Gibson ha detto:

    Sembri bencici

  39. Lollo-Il bel giuoco ha detto:

    Praticamente secondo toppe almeno uno tra Rogé e Nadallo lascia a fine anno

  40. TennisMyLife ha detto:

    Sì. Ok. Registrato.

  41. Il Generale ha detto:

    Tsitsipas saltella costantemente in risposta. Mai visto fare

  42. Lollo-Il bel giuoco ha detto:

    CRAZZZIEEEE

  43. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Se il 2 succede è merito di Uncle, che ha fatto il sistemone nadaliano già a fine novembre.

  44. Il Generale ha detto:

    Grosso Tsitsipas!!!!!

  45. wally19 - BEL20VE ha detto:

    A giudicare dall’incontro visto con Sugita, mi sa che Fed ha ripreso esattamente da dove aveva lasciato.
    Ho visto tre o quattro rovesci da fare il poster

  46. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Una citazione che vorrei dedicare al Roger riguardo il RG

    “80% of success is showing up”

  47. Il Generale ha detto:

    “Hey Papà Federer mi prendi la bambolina lì sotto al letto?” “Certamente! Ora mi chino e la prenCRAAAAAAK”

  48. Lollo-Il bel giuoco ha detto:

    Ma V◇I non fa più previsioni?

  49. Yuppie Doo ha detto:

    Cilic:”Other things apart from their individual potential is their ability to adapt,specially Rafa. Over the years,we’ve seen so many changes in his technique. From serve to FH to now just adapting to different style from being a little bit more aggressive”.

  50. Lollo-Il bel giuoco ha detto:

    “Penso Lacoste abbia bruciato tutto il suo denaro su Djokovic. E non ha giocato per tutto l’anno, quindi ottimo investimento! Congratulazioni ragazzi!”
    Severa e giusta la CORNETTA.

  51. TennisMyLife ha detto:

    Dispiace per Andy,

  52. Lollo-Il bel giuoco ha detto:

    “Le partite in 5 set sono un formato obsoleto, ma saranno cancellate solo quando qualcuno morirà in campo”
    Questo dal colonnello non me lo sarei mai aspettato.

  53. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    In Olanda hanno degli autobus bellissimi con le prese USB affianco ai sedili per carrricare gli smartphonez

  54. Il Generale ha detto:

    Sapete come si dice stanco in francese? FATIGUÉ ahahahahah

  55. CA ha detto:

    Buon anno, ragazzi. Speriamo che in questo 2018 sorga l’alba di una nuova era del tennis, dopo la notte dei morti viventi del 2017. Auguri!

  56. Il Generale ha detto:

    Io guardarlo così, di sbiscio, direi che Roger è uno che afferra le cose dal forno senza presine. Chissà che uno di questi giorni possa chessó ustionarsi un palmo della mano

  57. Alt&Canc ha detto:

    Nei Miramare fuori Federer dentro Nadal, si può fare?

  58. manuelito ha detto:

    45-45

  59. LucaWta ha detto:

    Incredibile, finisce Errani e supertennis non passa su Giorgi e va a Brisbane da Cornet (oddio, la cosa non mi dispiace affatto)!
    Giorgi che tra l’altro sta facendo schifo.

  60. StefanoGalvani ha detto:

    Molto bene Shap

  61. LucaWta ha detto:

    Maria non sta molto bene… muove la schiena al cambio campo.

  62. Carlito ha detto:

    Edmuuuuuund vamoss

  63. StefanoGalvani ha detto:

    Muzza trollone

  64. Marcelus Edberg Wallace ha detto:

    Mah, il buongiorno nell’anno tennistico non si vede sempre dal mattino, però a volte si potrebbe anche vincerla, la partita, caro il mio biondino. Questi strepitosi virgulti del “nuovo tennis” che perdono sempre cominciano a non piacermi più. Quasi quasi li costringo a giocare un torneo inutile a Milano, con regole insulse, e se mi gira li costringo anche a giocare contro Quinzi.

  65. LucaWta ha detto:

    Masha non si deve soffrire così… NO!

    • Marcelus Edberg Wallace ha detto:

      Come diceva l’esimio TOP, quelli dell’87 “sono morti”. Peccato davvero. Ma non “dovevano dominare”. Avevano già dato a fine 2016.

  66. Zio Gustav ha detto:

    ahahah bellissima la previsione n. 30 XD

  67. Nalba92 ha detto:

    Siamo al 2 gennaio pronti già a ridefinire il concetto di anno di merda.
    Molto bene.

  68. Ricercatore ha detto:

    Occhio a Istomin

  69. Ricercatore ha detto:

    Perché Sock si è ritirato?

  70. Zio Gustav ha detto:

    Attendiamo l’omelia di @m4r3o:disqus

  71. domanov ha detto:

    Ma che cazzo Andy 🙁

  72. Ricercatore ha detto:

    Buongiorno
    Federer, che show a Perth: “Potrei essere il papà di Belinda Bencic”
    https://www.tennisworlditalia.com/tennis/videos/Brevi/54487/federer-che-show-a-perth-potrei-essere-il-papa-di-belinda-bencic-/

  73. Ricercatore ha detto:

    Come corre bene il dritto di ruggerinooooo, sembra in palla

  74. StefanoGalvani ha detto:

    Dio benedica MySky

  75. TennisMyLife ha detto:

    Dispiace per Andy.

  76. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    OH MA ROGER? Mi son dimenticato…

    • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

      Ok ha vinto con Kachanov

    • Nanobagonghi ha detto:

      6-3 7-6 a Katchanov. Il russo tirava a tutta ma il vecchio lo ha tenuto a bada. Bene fisicamente, sembrerebbe. Bei colpetti e qualche errore di dritto. Come l’altro giorno, insomma. La situazione reale si saprà solo dal 15 in poi.

  77. StefanoGalvani ha detto:

    Roger Federer non conferma un titolo Slam da US Open 2007/8

  78. StefanoGalvani ha detto:

    Un break subito da Khach che perde tre set a zero su erba da Nadal equivale a ditelo voi bimbi

  79. TennisMyLife ha detto:

    Partita la maratona per far capire al Computer se quello che si è giocato è un unforced, un winner o un forced.

    https://twitter.com/StatsOnTheT/status/947989134446088193

  80. Alt&Canc ha detto:

    Da linda mi aspettavo di meglio.

  81. M4r3o ha detto:

    Direi rivalutato il 2017 di andy, in quelle condizioni ha fatto pure troppo

  82. M4r3o ha detto:

    A questo vi diró che dell’AO con federah che fa la sfilata e i vari media che gli stendono i tappeti rossi me ne frega proprio meno di zero

    • Carlito ha detto:

      Per il bene del tennis dobbiamo opporci. #IdemoNole

    • Alt&Canc ha detto:

      Io sto fra il fregarmene e l’infastidito. Del torneo in sè mi interessa.

      • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

        Federa non conferma slam dal mesozoico. Nadal non puoi mai escluderlo. I necsgen possono sorprendere.

    • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

      Non ci sarà solo Federa. Scusa se infierisco in un momento difficile per te, ma stai attento a non diventare la versione Muzziana dei Federasti che hai sempre (e giustamente) avuto in antipatita.

      • M4r3o ha detto:

        Figurati, ma non è che manca solo muzza. Manca djokovic, nadal chissà com’è messo, wawrinka se è messo meglio di murray non credo sia comunque competitivo, nishikori out, raonic vabè anche da sano è un mezzopippone.

        I nextgen sono ad oggi dei mezzibuffoni che sinceramente meglio stiano belli cagati, in primis la biondina.

        Che lo guardo a fare? A sentire i telecronisti che lo incensano e quanto è forte e quanto gli altri son pipponi?
        Magari a sentire roba del tipo che muzza si è spaccato perchè piu scarso o amenità simili (d’altronde l’hanno già detto di djokovic)

        Mi faceva già tristezza la fine del 2016 quando a parte muzza c’era il deserto del gobi, ora è pure peggio

        • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

          Se ti guardi le partite giuste sicuramente potrai divertirti.
          Io fossi un Federa farei carte false e cambiali vere per non trovarmi di fronte il Chung o il Rublo visti alle NGFinals…

          • M4r3o ha detto:

            Mavah uncle, gufate a parte, se federah sta bene anche da vecchiardo bolso quale è fa ancora il culo a tutti sti qui dai

            Guarda solo la figura che ci ha fatto zverev alle finals contro un federer stanco e pure mezzo scazzato.

            Ma poi mica tifo contro federer. Proprio mi frega poco.

            Muzza l’han perculato tanto ma alla fine è piu personaggio, intrattenitore e anche fighter di tutti sti presunti neofenomeni messi insieme. Figurati djokovic

          • Sanford Gibson ha detto:

            ma anche più forte

          • Carlito ha detto:

            Ma daiii Uncle ahaha come fai a tenere conto di quella roba

          • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

            Vedrai carlito, vedrai

    • TennisMyLife ha detto:

      Federer ha già vinto gli AO. Peccato non ci sia concorrenza. A questo punto sarebbe d’uopo l’exploit di un giovane, però nessuno lo vedo in grado di essere al livello di Rogiah, sia a livello fisico che a livello tecnico.

    • domanov ha detto:

      Tappeti rossi per Roger come alle ultime finals, no?
      Io sono molto dispiaciuto per questo problema di Andy, mi auguro che ritorni e l’ho sempre detto, e l’ho anche preso al fantatennis. Tra lui e Nole mi pareva e mi pare tuttora quello con più voglia di tornare, con più motivazioni, che è sempre la cosa più importante. Vediamo. L’importante a questo punto è che trovi una soluzione, che sia chirurgica o meno.

      • M4r3o ha detto:

        I tappeti rossi mi riferivo ai media non al campo
        Detto questo alle finals ha perso roger, semplicemente era un torneo dove era stanco dalle fatiche di tutto l’anno ed era pure abbastanza scazzato e nervoso.
        Gli altri h2h con goffin pure recenti parlano chirissimo

  83. Pseudonimo1881 ha detto:

    Sensazione è che sia djokovic che Murray abbiano probabilmente buttato nel cesso 6 mesi, rimandando degli interventi chirurgici comunque necessari

  84. Lindt ha detto:

    Ahahahahahah

  85. Il Generale ha detto:

    Khachanov dice che Feliciano Lopez e Fognini vanno in giro nudi

  86. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Non è una trovata quando è una cosa “factual”

  87. TennisMyLife ha detto:

    Non conferma nè smentisce. Come Luciano Moggi.

  88. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    20esimo mai in ghiaccio ma mai come il terzo Channel Slam per el campeon, che adescherà Roger nelle sabbie mobili parigine, per poi fregarlo sull’erba.

  89. Il Generale ha detto:

    Hai preso anche Roger, che s’infortunerà a breve?

  90. Al Maestro Clock ha detto:

    lui sapeva già tutto

    http://tennis.it/files/guy-forget-princ.jpg

  91. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Un like all’avatar di cloccko, ma vogliamo il Federino ora di Melbourne

  92. M4r3o ha detto:

    Comunque non riesco neanche a figurarmi quanto sia frustrante avere la fotta che ha muzza e poi ritrovarsi a non riuscire nemmeno ad allenarsi.

    • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

      la “fotta” sarebbe?

    • domanov ha detto:

      A sto punto mi sa che l’operazione è inevitabile, da lì un 50% di chance di tornare nel 2019 per un paio di anni a buon livello.

      • M4r3o ha detto:

        Se murray ci tiene così tanto ad evitare l’operazione la vedo grigia.
        Penso che si opererà solo piu altro per godersi il ritiro senza dover aver male pure a letto

        • domanov ha detto:

          Comunque porca troia, mi dispiace proprio tanto per Muzza.

          • M4r3o ha detto:

            Dopo il n.1 ci speravo davvero tanto, si meritava un annetto in santa pace con un po’ di libertà, magari visto a posteriori un annetto di no opponents.

          • domanov ha detto:

            A posteriori, la scelta tattica di star dietro a pedalare gli ha tolto un bel po’ di soddisfazioni. Poteva aver vinto il doppio a questo punto, contro gli stessi opponents. Così rimane davvero un grande amaro in bocca, di potenziale non sfruttato.

          • M4r3o ha detto:

            Il potenziale non sfruttato lo è da un pezzo

  93. Il Generale ha detto:

    Probabilmente sta succedendo in questo preciso momento!

  94. M4r3o ha detto:

    Quel demente di kyrgios gioca? Chiedo

  95. Al Maestro Clock ha detto:

    dov’è del potro

  96. M4r3o ha detto:

    Muzza senza AO a fine carriera sarebbe come federer con solo 2 wimbledon.

  97. Al Maestro Clock ha detto:

    Nadal ha detto che a Wimbledon si sentiva di arrivare in fondo al torneo.

  98. M4r3o ha detto:

    Questa notizia mi ha francamente steso definitivamente. Un ritiro è la cosa piu naturale del mondo, pure in “giovane età”, dolorossisimo se si è tifosi ma è il corso delle cose, ma così è inaffrontabile.

    • Lleyton ha detto:

      però continuo a trovare strano che non voglia operarsi.

      • domanov ha detto:

        Con l’operazione ha un 50% di non poter più giocare.

        • Lleyton ha detto:

          eh vabbè non è che così va tanto lontano in ogni caso.
          a meno che non si accontenti di una paio di annetti da 50-60 del mondo (che potrebbe pure starci)

          • domanov ha detto:

            Ho capito, ma era logico provare di tutto prima di operarsi.

          • Lleyton ha detto:

            l’anca è letale, difficile che si aggiusti da sola senza interventi.
            Cioè, non abbastanza per reggere a lungo alle torsioni a cui la sottopone una bestia come murray.

          • M4r3o ha detto:

            Si ok ma bisogna vedere le conseguenze di un intervento

            Io non sono pratico ma so che storicamente sportivi e non cercano di evitarla come la peste

          • Lleyton ha detto:

            hewitt e la nalba non si erano operati?

          • Nalba92 ha detto:

            Sì e si sono visti i risultati

          • domanov ha detto:

            Infatti Hewitt da quando si operò all’anca (la seconda volta, inizio 2010) non ha più combinato granché, ha giocato quasi sempre sul dolore e con infiltrazioni, ed è restato top 50 (quando andava bene) per gli ultimi 5-6 anni della sua carriera.

          • Lleyton ha detto:

            ok però se murray muore dalla voglia di competere a prescindere dai risultati (e comunque hewitt qualche piccola soddisfazione l’ha avuta) quella è la strada, probabilmente.
            Se invece vuole eccellere o niente può pure ritirarsi stasera..

          • M4r3o ha detto:

            Hewitt si infatti dopo l’operazione…..
            Nalba non lo so comunque anche lui si è ritirato presto

          • M4r3o ha detto:

            Al momento non sta nei primi 200, altrochè 50-60

        • M4r3o ha detto:

          Che ritiro di merda peró.
          Neanche una cazzo di partita di addio, niente.

          Che sfiga

      • M4r3o ha detto:

        Non vuole operarsi perchè presumibilmente gli han detto che con un operazione, oltrettutto reduce da una alla schiena, non torna a giocare se non a livelli sconosciuti e ignoti, quindi possibilità di essere competitivo 5% o giù di li

        E lui le sta provando tutte per non operarsi.

  99. domanov ha detto:

    A sto punto che famo, si possono cambiare quelli del fanta o si rimane così? Io che ho Nishi e Murray sarei già fuori dai giochi 🙁

  100. M4r3o ha detto:

    Su ubi sono aggiornati, per i loro aggiornamenti muzza ancora gioca brisbane, peró per fortuna siamo aggiornatissimi sulle ultime dichiarazioni interessantissime di rogiah alla hopman cup.

  101. Ricercatore ha detto:

    Giornali serbi scrivono che Djokovic dovrebbe aver risolto al 90% i problemi al gomito. Giocherà sicuramente gli AO

  102. Nalba92 ha detto:

    Direi che è giunto il momento di trovare un nuovo giocatore per cui simpatizzare nei grandi appuntamenti.
    Partiamo con Goffin, Kyrgios e Dimitrov.

  103. Ricercatore ha detto:

    News da casa perera nadal: già individuato e pulito lo spazio in bacheca per il trofeo AO 2018.

  104. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Un pezzo per il buon Andy

    https://www.youtube.com/watch?v=NkJOZOOXJWk

  105. Ricercatore ha detto:

    Giustamente
    WTA SHENZHEN – Sharapova rischia con Riske

  106. M4r3o ha detto:

    Vabe torno a lavorare.

  107. ZioThor ha detto:

    Film che hanno deluso lo ziothor.
    La schifosa saga di batman di nolan con un cavaliere oscuro con raucedine.

  108. lahyani ha detto:

    Era scontatissimo il forfait a Brisbane.

    • Nalba92 ha detto:

      Ti va bene che io e Marco siamo persone troppo buone altrimenti tu manco ci arrivi all’età di Murray

  109. Al Maestro Clock ha detto:

    Belinda da giocare per gli AO

  110. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Ore 3. Uncle arriva in ufficio.

  111. LucaWta ha detto:

    Suicidio eurosport che trasmette CarrenoCoric invece di Roger-Belinda

  112. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Serena ha già fatto annunci tipo Pietro savastano in gomorra 2?

  113. domanov ha detto:

    OT tecnico: a voi va il live score dell’ATP?

  114. Al Maestro Clock ha detto:

    quando ad block non fa il suo dovere

    https://www.youtube.com/watch?v=8mQ4rnJ_zow

  115. Al Maestro Clock ha detto:

    a che ora berrettino

  116. Il Generale ha detto:

    BORNA – PCB miglior partita dell’anno

  117. M4r3o ha detto:

    Mi rendo conto solo ora che clocco ha messo muzzino come foto profilo, chissà che influenza avrà sull’universo questa scelta

    • Al Maestro Clock ha detto:

      tanto peggio di così

    • Seanchan ha detto:

      Sinceramente mi dispiace per Andy. Spero recuperi. In fondo lo ha già fatto da un infortunio altrettanto serio. Ma temo sarà dura rivederlo al meglio.

      • lahyani ha detto:

        Comunque secondo me si opera al 100% a ‘sto punto, ero convinto di un forfait a Brisbane ma solo per perfezionare il recupero, viste le dichiarazioni si opera sicuro.

        • Seanchan ha detto:

          Credo anche io. Sembra però che non abbia qualcosa di tanto acuto da impedirgli di allenarsi e di giocare qualche set di esibizione. Per questo non ha ancora deciso – nei mesi scorsi – di operarsi. Ma stavolta credo sia il caso. Non gioca da sei mesi e ancora non può debuttare? Lo stesso vale per Nole. Ed anche Stan sembra in condizioni simili, nonostante lui abbia scelto di farsi operare.

          • M4r3o ha detto:

            per stan per me è un discorso diverso, semplicemente tornare da un operazione non è affatto semplice (guarda solo federer per una roba piuttosto banale). oltretutto da quello che ho capito da mezzadri l’intervento di wawrinka non era affatto una roba semplice tutt’altro, e col fisico come il suo ci sta inizialmente fare fatica.
            probabilmente per lui questo è il momento più duro, io spero e credo che lui riesca a recuperare, ovvio che adesso se filtra qualcosa filtra malumore, è abbastanza normale

          • M4r3o ha detto:

            ma la situazione di murray mi sembra molto più chiara, che il problema fosse serio si era capito fin da wimbledon, anzi, non per rompere i coglioni ma io erano diverse settimane prima del roland garros che notavo qualcosa che non andava in murray. io credevo fosse una situazione dovuta all’herpes, perchè lo vedevo muoversi alla moviola. pure al rg contro wawrinka si vede bene negli appoggi di dritto qualcosa che non va per niente (e parliamo della sua miglior partita del 2017 dopo quella a doha con nole)
            dopo wimbledon in ogni caso aveva saltato montreal e cincinnati per provare a giocare a ny e probabilmente li ha forzato peggiorando ancora di più la situazione. quindi si ripartiva da li, quindi due mesi all’esibizione con federer ( e già li si muoveva male) e da quella un altro mese e mezzo all’esibizione con agut.
            nole invece ha taciuto per 6 mesi interi senza che si vedesse nulla.

      • M4r3o ha detto:

        al meglio non lo rivedremo sicuro
        ma d’altronde nemmeno dopo la prima operazione lo abbiamo mai rivisto al suo meglio. però per quello che aveva mostrato era bastato

  118. manuelito ha detto:

    break coric

  119. Al Maestro Clock ha detto:

    a giudicare dal live score sembra una partita tra due lesionati

  120. manuelito ha detto:

    neverending coric

  121. lahyani ha detto:

    Black Mirror com’è nel complesso?

    • Pseudonimo1881 ha detto:

      Merita

    • M4r3o ha detto:

      alcune puntate molto interessanti, comunque non guardarlo quando sei giù di morale

      • lahyani ha detto:

        La trama è banale?

        • M4r3o ha detto:

          no, tieni conto che comunque ogni episodio è indipendente dall’altro, quindi ogni episodio ha una trama a se stante, alcuni sono molto buoni altri un po’ mezze ciofeche.

          • lahyani ha detto:

            Sì, avevo letto che c’era ‘sta cosa degli episodi indipendenti, anche per quello ho chiesto. E gli attori cambiano ad ogni episodio?

          • M4r3o ha detto:

            si, ce n’è qualcuno che ogni tanto ricompare, o meglio, una attrice l’ho rivista, altri forse ma non sono sicuro, comunque di base sono sempre attori diversi

  122. ElaEla ha detto:

    Goffin dichiara apertamente guerra a Roger pubblicando questo scatto che se non è troppo tardi vorrei usare come foto per la mia squadra di fantatennis:) https://uploads.disquscdn.com/images/d9233a6e844446ae27f0534679f96bb6faafbd46d1d0d1e14cc710feacc70a5d.png

  123. StefanoGalvani ha detto:

    Quanto cazzo è forte CORIC

  124. TennisMyLife ha detto:

    Mi sono consultato con il mio notaio. Mi dice che ci sono estremi per mettere l’asterisco a priori agli AO. Sarebbe la prima volta dal 1999.

  125. manuelito ha detto:

    struffoloooooo

  126. StefanoGalvani ha detto:

    Morto il tennis

  127. TennisMyLife ha detto:

    Berdych è finito.

  128. Al Maestro Clock ha detto:

    “Guardatelo bene, ha un aspetto umano ma è un punto esclamativo pervaso
    da energia venuto dallo spazio. Si chiama Matteo Berrettini, signori. Si
    chiama Matteo Berrettini”

  129. M4r3o ha detto:

    che ha fatto?

  130. Ricercatore ha detto:

    C’è qualcuno che usa taccuini con le griglie a punti?

  131. Il Generale ha detto:

    C’è Richie! Impressionante senza colletto

  132. Il Generale ha detto:

    BERRETTONE

  133. Il Generale ha detto:

    Gasquettone burrascoso

  134. Al Maestro Clock ha detto:

    livello davvero cagnesco a Doha, comunque vada albo d’oro sporcato

  135. Al Maestro Clock ha detto:

    poi ho visto gli ailaiz di Roger Federer contro il russo, se la superficie di Perth è paragonabile a quella di Melbourne direi che l’hanno rallentato e non di poco.

    • M4r3o ha detto:

      clocco ma come fai a giudicare dalla tv, sono due tornei diversi con diversi inquadrature, con anche campi meno usati.
      l’altro giorno ho visto quelli di davidino contro zverev e mi sembra abbastanza veloce

    • Il Generale ha detto:

      Tsitsipas – Gasquet finale anticipata

    • StefanoGalvani ha detto:

      Ma se il secondo set è stato tiro al piattello

      • Al Maestro Clock ha detto:

        scambi troppo lunghi, palla che non schizza via. è una palude

        • StefanoGalvani ha detto:

          Non mi pare.
          In ogni caso plausibile che dopo la debacle inaspettata del 2017 zio Toni abbia fatto un giro di telefonate

  136. Al Maestro Clock ha detto:

    ditemi di atleti di un certo livello con problemi all’anca

  137. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Considerando i toni tiepidi con cui l’utenza TML raccomanda Black Mirror, vorrei capire quali sono i prodotti che vi fanno venire il cazzo duro.

    Ah sì, GoT…

    http://i0.kym-cdn.com/photos/images/original/001/124/028/5c2.jpg

    • M4r3o ha detto:

      cazzarola ma cosa dovevo scrivere, guardarlo è una figata ultramegagalattica?

      mi avresti scritto “questi giovani che si esaltano con niente…”

      • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

        C’è qualcosa di più intelligente e “thought provoking”?
        No.
        Ergo, Black Mirror GOAT, il resto è mancia.

        • M4r3o ha detto:

          boh non sono esperto di serie tv, mi piace black mirror la guardo sempre volentieri ma non la considero nemmeno GOAT

          • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

            Tutto il resto sono favolette per bambini più o meno cresciuti. Buoni, cattivi, spade, scudi, cazzi, fiche.

          • StefanoGalvani ha detto:

            Che è tutto quello di cui l’uomo ha bisogno peraltro

          • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

            Solo le ultime due cose. Ma dal vivo, non su schermo.

          • M4r3o ha detto:

            mettiamola così, premettendo che io sono la persona più indecisa del mondo e prima di dare una cosa per certa ci penso diecimila volte e spesso finisce che non ne sono sicuro lo stesso, se black mirror è davvero il non plus ultra delle serie tv by far come dici tu, allora avevi straragione riguardo al discorso dell’altro giorno su serie tv vs film e film come opere d’arte, ma proprio senza se e senza ma.

          • StefanoGalvani ha detto:

            È così.

          • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

            Il format delle puntate singole lo aiuta ad elevarsi dalle solite troiate.
            Sarò stronzo, ma stare qui a barettare con voi mi intrattiene più che non quasi tutte le serie.

          • M4r3o ha detto:

            lo prendo come un complimento

          • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

            60% complimento a voi, 40% insulto alle serie

          • M4r3o ha detto:

            io mica difendo le serie, l’altro giorno mi sono pure schierato contro.

          • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

            Embé ti pare che non avevo ragione?
            Black Mirror è l’equivalente video dei graffiti di Banksy.

        • manuelito ha detto:

          basta con sta parola GOAT

    • manuelito ha detto:

      unabomber ahah

    • M4r3o ha detto:

      GoT comunque mi sembra un ottima serie almeno per le prime 4 stagioni

    • Al Maestro Clock ha detto:

      io qui sono venuto

      https://www.youtube.com/watch?v=k66IBgocXSA

    • Lleyton ha detto:

      Io avevo grandi aspettative, roba da mind blown serio, ho visto la 1×01.
      Parziale delusione, siamo più sulla fantascienza andante, cosa c’è da riflettere o dibattere, non esiste che il primo ministro del glorioso impero britannico scenda a patti con i terroristi E addirittura lo faccia scopandosi un maiale dai.
      Vediamo come prosegue.

      • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

        Primi due episodi molto sui generis, riflettono poco il resto. In ogni caso assolutamente temerari concettualmente.
        Cmq si tratta di “speculative fiction” e distopia… Che ti aspettavi?

        • Lleyton ha detto:

          non so, roba meno assurda e banale tipo, più realistica e brillante, per quanto distopica e non necessariamente verosimile.
          O comunque faccia satira meno facile di “il potente per 3 punti in più di consenso è pronto a fare qualunque cosa, anche a umiliarsi, perché è un povero di spirito alla fin fine, e noi tutti non aspettiamo altro che di goderci la sa umiliazione per sbeffeggiarlo, perché siamo dei poveri di spirito in fondo”. Vabbè ok grazie.
          Magari migliora eh, si fa più intrigante.

          • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

            Per me il giudizio non era tanto sul potente, ma sulla collettività. Il livello di guardoneria raggiunto dalle masse.
            Essenzialmente è una serie surrealistica/distopica che in ogni episodio utilizza un espediente tecnologico “gone wrong” per raccontare una storia di miseria umana individuale e/o collettiva.

          • Lleyton ha detto:

            sì ma non mi ha molto mindblownato la cosa… cioè è ovvio che un evento così assurdo e irripetibile sarebbe visto da tutti.
            diciamo che mi aspetto che almeno alcuni degli “usi surreali” della tecnologia mi sorprendano, mi facciano dire, almeno in parte, “minchia a questo non avevo mai pensato!”

          • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

            Gli altri che vedrai sono tecnologie inesistenti, quello che hai visto in realtà era il più “fattibile”.
            O cmq scrivi a Charlie Brooker e digli che puoi scrivere meglio di lui.

          • Lleyton ha detto:

            solo se tu lo scrivi a George rr Martin :p

          • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

            Non ho la pretesa di scrivere il suo tipo di fiction meglio di lui, semplicemente non mi interessa quel tipo di fiction da un pdv soggettivo e la trovo sopravvalutata da un pdv oggettivo.

      • M4r3o ha detto:

        beh se è per quello il secondo episodio per me è pure peggio.
        però ce ne sono alcuni davvero belli.

  138. M4r3o ha detto:

    ragazzi SGUUUUUUUUP

    la nuova frontiera delle cromoterapia, roba seria eh, ma serie davvero.

    ai livelli delle perle di teo

  139. Al Maestro Clock ha detto:

    che poi tecnicamente in cosa consiste l’operazione, non c’è una frattura o un legamento lacerato

  140. Il Generale ha detto:

    E’ quasi magia Richieeeee

  141. StefanoGalvani ha detto:

    È un Richie che riporta la coppa dei Moschettieri in Francia

  142. Il Generale ha detto:

    Quel buffone di Federer ora non gioca più fino al 15?

  143. Il Generale ha detto:

    Estrella dopo questa partita non esce da Quito per 6 mesi

  144. Al Maestro Clock ha detto:

    “il contenuto non può essere riprodotto”

  145. Al Maestro Clock ha detto:

    bello, come Kill Bill

  146. StefanoGalvani ha detto:

    Una copia regalo per Marco subito. E una per manuelito

  147. TennisMyLife ha detto:

    Meglio il libro.

  148. M4r3o ha detto:

    @UncleRoger555:disqus

    ma l’hai letto l’articolo?

    ti giuro che ho le lacrime dal ridere

    • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

      Aspe ci sto andando. Ma l’articolo o i commenti di Antuan? Hai parlato di cromoterapia…

  149. Il Generale ha detto:

    Paolino contro l’uomo nerooooo

  150. Il Generale ha detto:

    Struff ha sdraiato Berdych con dei calzettoni arancioni ahahahaah

  151. StefanoGalvani ha detto:

    Antoine non si riprende più. Dopo Parigi sentiva già profumo di GOAT

  152. TennisMyLife ha detto:

    @airtogroundmissile:disqus. Federer gioca dopodomani. Il tuo Xiaomi che dice?!

  153. Al Maestro Clock ha detto:

    hanno sparato a Garbine

    https://www.youtube.com/watch?v=z5Do25h3A7s

  154. M4r3o ha detto:

    quindi in sostanza secondo antoine djokovic si è spaccato il gomito perchè credendosi il goat si è fatto delle gran pippe dalla mattina alla sera.
    illuminante direi

    • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

      Non so. Onestamente l’idea che la mente possa creare fastidi mi sembra meno balzana dell’idea che dei colori possano risolverli.
      Esistono fenomeni anche abbastanza dimostrati tipo la sensitivizzazione in cui lo stress e la preoccupazione dovuta ad un infortunio ne ingigantiscono la sensazione.
      O disturbi mentali che possono essere concause di condizioni o sindromi ancora non del tutto spiegate (come la sindrome da fatica cronica etc).

      Ma per un qualcosa di così serio e localizzato, non esiste che la mente sia la causa principale.

      • M4r3o ha detto:

        si ok, se è per questo esiste pure l’effetto placebo, qui non si parla di mente che affligge il corpo, qui si parla di un allegoria riferita al suo stato sociale che riflette la sua cartella clinica.
        un assurdità. un po’ come dire che dato che io sono uno che si butta giù in fretta allora morirò cadendo da un burrone

      • TennisMyLife ha detto:

        …e sti cazzi non ce lo metti? Ci mancherebbe. La somatizzazione, cosiddetta, si manifesta con qualcosa che è collegato con il sistema nervoso centrale. Ti può fare la testa, puoi avere una colite nervosa, ma gli effetti durano poco. Non ti infortuni al gomito per 6 mesi perché hai i tarli nella testa.

  155. Il Generale ha detto:

    Paolino molto Mr Crocodile Dundee stasera

  156. Al Maestro Clock ha detto:

    perchè ha perso Shapo?

  157. Carlito ha detto:

    E quando i voti non sono truccati El Campeon trionfa!
    https://twitter.com/TennisTV/status/948245526348120064

  158. M4r3o ha detto:

    AHAHAHAHAHAH un altro genio su ubi scrive che murray si sta nascondendo agli avversari per non rivelare il suo stato di forma.

    no vabè ma che è oggi pomeriggio

  159. Il Generale ha detto:

    BORNA continua imperterrito ad indossare il cappello storto

  160. M4r3o ha detto:

    è proprio vero che il mondo è bello perchè vario

  161. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Un tale Charlie grida al gombloddo.

  162. Ricercatore ha detto:

    Grave avere i crampi in un match di due set dopo la preparazione….

  163. Al Maestro Clock ha detto:

    del potro 250 punti facili ad ocland

  164. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Dai oh, scacchiamo sta sera? Ellie? Nalba?

  165. Ricercatore ha detto:

    The best shot in 2017 dovrebbe essere il tweener in avanzamento di Kyrgios a Federer.

  166. Ricercatore ha detto:

    Segnatevi questo: Thiem finito, Mladenovic pure.

  167. Il Generale ha detto:

    E Paolino brekkaaaaaaaaaa

  168. Ricercatore ha detto:

    Spesso, peraltro, come in questo caso Roger batte record da lui stesso scritti: l’esempio odierno è l’affluenza del torneo-esibizione australiano. Con 13.942 ingressi, la partita vinta dallo svizzero contro Karen Khachanov supera di qualche centinaia d’unità il pubblico che ha assistito alla sfida tra Svizzera – e dunque Federer – e Francia lo scorso anno.

  169. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    ELETTO CULONEEEEE

  170. Ricercatore ha detto:

    Ubicazione 700 Wellington Street
    Perth, WA
    Inizio lavori 2007
    Inaugurazione 10 novembre 2012
    Costo 548,7 milioni di A$

  171. Ricercatore ha detto:

    Uso e beneficiari
    Pallacanestro Perth Wildcats Perth Wildcats (2012-)
    Tennis Hopman Cup (2013-)

  172. StefanoGalvani ha detto:

    Ringraziamo il Ricercatore per la ricerca

  173. TennisMyLife ha detto:

    Perth non esiste. E’ solo un’espressione geometrica.

  174. Ricercatore ha detto:

    Ultime curiosità sulla perth arena

    Architettonicamente ispirato al famosissimo puzzle Eternity, per la cui risoluzione c’è un premio di due milioni di dollari, e alla Round House a Fremantle, uno dei più antichi edifici di Perth, l’arena è stata progettata dagli architetti ARM in collaborazione con Cameron Chisholm Nicol.

    Lo stadio, con i suoi pannelli solari, l’illuminazione naturale e un avanzato sistema di condizionamento d’aria, incarna lo stato attuale della tecnologia eco-compatibile, presenta ben 36 suite e 5 spazi specializzati ed è costato 550 milioni di dollari.

    L’edificio fa inoltre parte del Perth City Link, un progetto di rinnovamento urbano su cui si punta molto per la città australiana.

  175. LucaWta ha detto:

    Wellington pub tra Casarsa della delizia e Pordenone

  176. Ricercatore ha detto:

    che scarsi gli arbitri di serie a

  177. LucaWta ha detto:

    la sconfitta di Cami non lacera la mia fede e gli stolti diventeranno intelligenti e i poveri ricchi….
    https://uploads.disquscdn.com/images/76a08f2311a7d792f4969064013388f946f843733ead6868b9e6c96954d20e58.png

  178. Ricercatore ha detto:

    Domanov parlami della tua ossessione per la carta, mi incuriosisce.

  179. manuelito ha detto:

    che castagne per il napoli

  180. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Eletto ma che cazzo fanno quando hai poco tempo? ti fanno la proposta di undo, tu non la vedi e perdi di tempo?

    • StefanoGalvani ha detto:

      ???? Ma la proposta dovrebbe consumare il loro tempo, se tu muovi ignorandola non ti succede niente

      • Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

        Ma che cazzo, prima avevo un partita in pugno, muovo, tocca a lui, il suo orologio si blocca e diventa grigio, il mio pure non si muove, non si capisce che cazzo succede, provo a spostare qualcosa, mando avanti e indietro, gli scrivo nella chat e ora che si sblocca avevao 9 secondi? Poi ho perso di tempo ma porcogiuda

        • StefanoGalvani ha detto:

          Può essere un lag, oppure un bug che a volte capita. Se ti succede da mobile clicca sulla scacchiera in alto a sinistra, e poi riclicchi sulla partita che stai giocando e dovrebbe sbloccarsi.

  181. domanov ha detto:

    Sto rivedendo Shapo che quei finocchi di tennistv non mi fanno vedere doha, e insomma un buon shapo, con 2 cali di concentrazione; ma sono sorpreso da un davvero ottimo Edmund. Quando gli entra il dritto fa paura

  182. Ricercatore ha detto:

    Ho un progetto, voi che siete esperti, a chi mi devo rivolgere per capire come è possibile realizzarlo, conoscere le spese iniziali ecc come produrre e a chi far produrre i materiali ?

  183. manuelito ha detto:

    che papu!

  184. Ricercatore ha detto:

    un gran napoli, chissà zio gustav

    • Zio Gustav ha detto:

      Lasciamo stare, non so cosa dire. Sui gol siamo scivolati in area meglio di Tomba e Girardelli messi insieme

  185. TennisMyLife ha detto:

    Iniziate le proteste a Napoli per l’uscita dalla Coppia Italia.

    https://twitter.com/PAOLO_DE_PIERRO/status/947624925141094400

  186. manuelito ha detto:

    bravo mertens segna in coppa italia

  187. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Ok, trovato il pollo da spennare

  188. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Non solo eletto mi batte, ma mi batte da mobile. Presumibilmente mentre caga.

  189. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Eletto-Uncle sempre più Federer-Roddick

  190. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    NALBA LIVING ON THE EDGE

  191. Uncle Roger - il Gufatore ha detto:

    Vado a letto


Archivio

Clicca mi piace

Tennis is my life