TML Classic: R16 Australian Open 2013, Djokovic-Wawrinka. Good morning, Melboune!

Posted on 15 Gennaio 2020

2° set

Il tour de force elvetico è stato prorompente e non può durare per sempre, infatti all’inizio nel secondo parziale Stan cede. Il primo punto è suo grazie ad un ACE. Ci sono 2 errori di dritto che vanno in entrambe le occasioni a rete. Rovescio, ancora a rete e 2 palle break. Ennesimo errore, di rovescio e Nole si prende il primo break della partita.

Dura poco questo piccolo vantaggio perché Nole non conferma. Passante di rovescio di Wawrinka vincente. Stan pressa come un disperato e si porta sullo 0-30. Errore di Djokovic che sta capendo poco in questo game. C’è un servizio vincente che annulla la prima palla break, ma è pessimo il rovescio in uscita dal servizio per il numero 1 del mondo. Contro-break immediato e 1 a 1.

Spettacolare 3° game. Primo punto e primo vincente di Wawrinka. Di dritto. 2 dritti svizzeri consecutivi finiscono lunghi e siamo 15-30. Fuori il dritto di Nole e 30 apri. ACE e 40-30. Scappa il dritto a Wawrinka e si va ai vantaggi. Grande rovescio vincente lungolinea di Stan che fende l’aria. Circoletto rosso. Palla break. Nole si salva con un servizio vincente di seconda. Stan si apre il campo e piazza il vincente di dritto inside-out. Grande risposta di Djokovic e ancora parità. Servizio vincente. Stan ha la possibilità di chiudere e lo fa con un dritto penetrante. 2 a 1.

Non accenna ad arrestarsi l’emorragia al servizio per il numero 1 del mondo. Wawrinka segue il servizio di Djokovic e piazza il vincente. Servizio vincente. 15 pari. Fucilata di dritto inside-out di Stan e 15-30. Dritto di Djokovic a rete e 15-40. 2 palle break. La prima palla break sfuma per colpa di un rovescio lungo, ma non la seconda. La risposta di Stan è chiamata OUT. Challenge. La tds 15 ha ragione. Si rigioca il punto e Wawrinka mette il missile di rovescio vincente lungolinea. 3 a 1.

Dopo 4 game rocamboleschi la partita si stabilizza, almeno per quanto riguarda l’andamento del punteggio. 5° gioco. 2 ACE in apertura. Rovescio down the line per Wawrinka. È un vincente millimetrico. 40-0- Grande risposta di Djokovic che poi chiude in smash. Dritto di Stan largo. Servizio vincente. 4 a 1.

6° game. Male con il rovescio in uscita dal servizio per Djokovic. Servizio vincente e 15 pari. Rovescio in chop di Wawrinka che va a rete. Aggressivo Nole, Stan costretto all’errore. Vincente di dritto di rovescio inside-out e 40-30. Si chiude con un nastro serbo. 4 a 2.

I primi 2 punti del 7° gioco si chiudono con lo stesso errore: rovescio di Stan a rete. 0-30. Servizio vincente. Wawrinka ara il campo di rovescio e va sul 30 pari. Dritto di Nole a rete e 40-30. Djokovic inchioda l’avversario con il rovescio in corsa. Si va ai vantaggi, ma durano poco. Rovescio di Djokovic lungo. Servizio vincente.  E siamo 5 a 2.

Rapido l’8° gioco. Ci sono 2 servizi vincenti nei primi 2 punti. Rovescio lungolinea vincente in corridoio. Bel rovescio vincente in uscita dal servizio e 5 a 3 immediato.

Da qui in poi la partita gira. Se Stan è stato padrone nel gioco e nel punteggio ora il vento cambia. Nel primo punto Djokovic salva con il lob ma Wawrinka lo punisce con il dritto. Nastro svizzero e 30-0. Qui c’è il vertice della parabola. Il peak. Poi il dritto svizzero va a rete. Errore con un rovescio interlocutorio per il numero 17 del mondo. Dritto svizzero a rete e palla break. Il nastro accompagna fuori la palla elvetica e siamo 5 a 4.

10° gioco che conferma il ritorno di Nole che perde il primo punto per colpa di un dritto che scappa. Lungo il dritto di Wawrinka e 15 pari. Servizio vincente. Dritto di Stan lungo. Altro servizio vincente e 5 a 5.

Il tiebreak sembra inevitabile, ma Nole mette il NOS. L’11° gioco si apre con un servizio vincente. Grande difesa di Djokovic, Wawrinka sbaglia con il rovescio. Altra grande difesa di Nole e altro errore svizzero. 15-30. Errore di dritto svizzero e palla break. 2 palle break. La prima scappa via dopo un grande scambio e con un dritto di Djokovic che termina a rete. C’è un servizio vincente di seconda e si va ai vantaggi. ACE e vantaggio interno. Rovescio di Stan a rete. Lungo il dritto svizzero e altra palla break. Questa volta si passa per colpa di un dritto a rete. 6 a 5 e Nole va a servire per il pareggio.

Non si lascia pregare il detentore del titolo che approfitta di un errore di dritto di Wawrinka. Poi mette un ACE per il 30-0. Doppio fallo ininfluente. Stan affossa il dritto a rete. Set point che si concretizza con un rovescio vincente lungolinea. 7 a 5. Tutto in equilibrio.

Continua—————————————->

Pagine: 1 2 3 4 5

Archivio

Clicca mi piace

Tennis is my life