TML Classic: R16 Australian Open 2013, Djokovic-Wawrinka. Good morning, Melboune!

Posted on 15 Gennaio 2020

5° set

Finora è stato un match rocambolesco, pieno di colpi di scena. Poteva finire al 4° set ed essere comunque un match memorabile. Ma manca l’ultima parte che trascende il match da memorabile ad epico.

Parte Djokovic. Vincente di rovescio incrociato e 15-0. Non va il successivo rovescio serbo e 15 pari. Wawrinka è profondo e il rovescio di Nole va a rete. Risposta perfetta di Stan, Novak manca a rete la controrisposta e ci sono 2 palla break. La prima scappa via per colpa di un dritto svizzero che va a rete. Nella seconda si passa. 2 dritti di Stan inchiodano l’avversario. 1 a 0.

Djokovic non vuole fare scappare il set e la partita. Troppa foga nel dritto di Stan e 0-15. Nastro che accompagna il vincente di Wawrinka. 15 pari. Rovescio di Stan a rete. Djokovic mette il choppettino che sembra camminare nel cielo, skywalker. 30 pari. Rovescio del numero 17 del mondo a rete e palla break. Stan si salva con un doppio smash a chiudere. Poi mette un servizio vincente per il vantaggio interno. Non va il successivo rovescio lungolinea. Rovescio di Djokovic sul logo KIA e ancora vantaggio interno. C’è un piccolo errore in back per Stan. Errore nel punto successivo con il back. Parità. Il dritto elvetico si spegne a rete e c’è una palla per il controbreak. Vincente di dritto in contropiede di Djokovic ed è controbreak. 1 a 1.

Ancora spettacolo, anche nel 3° gioco. Nel primo punto Wawrinka ferma il gioco. Ha torto. Punto a Djokovic, che poi spreca perché il suo dritto è troppo profondo. Stan spazzola con il rovescio, poi chiude a rete con il dritto e chiama il pubblico che risponde. Violenza pura nella risposta di Stan sulla seconda debole di Nole. Ci sono 2 palle break. La prima viene annullata grazie ad un servizio vincente. La seconda con una chiusura in smash. Vincente di dritto inside out di Nole e 2 a 1 senza break.

Finalmente si ha un gioco bianco. Siamo nel 4°. Vincente di dritto sottorete per Stan. Servizio vincente. ACE. Male il back di Djokovic e 2 a 2.

Anche Djokovic questa volta non trema. Nel primo punto Wawrinka difende bene, ma Nole mette la volée definitiva. Servizio vincente. Bene con il back a rete novak e 40-0. Nel punto successivo Wawrinka mette una risposta profonda e costringe all’avversario all’errore. C’è un errore di troppa sufficienza per il numero 1 del mondo con il dritto. 40-30. Però poi mette il servizio vincente e siamo 3 a 2.

6° gioco. Servizio Stan. Servizio vincente. Male con il rovescio in uscita dal servizio. 15 pari. Rovescio difensivo di Djokovic che diventa offensivo e 15-30. Dritto di Nole sul nastro. 30 pari. Lungo il dritto di Nole con challenge inutile a seguire. Wawrinka è spiazzato dalla profondità dell’avversario e si va ai vantaggi. Stan la risolve con 2 servizi vincenti. 3 a 3.

Altro gioco bianco. Bella la difesa della rete da parte di Djokovic che apre il 7° game. Servizio vincente. Chiusura in smash e altro servizio vincente. 4 a 3.

Nell’8° gioco si riaccende la fiamma. Servizio e dritto di Wawrinka. Rovescio di Stan a rete. 3° punto controverso. Palla chiamata out. Challenge svizzero. Ha ragione. Si rigioca la prima: servizio vincente. Dritto di Wawrinka lungo. Servizio vincente. Troppa foga nel dritto di Stan. Doppio fallo pericolosissimo e palla break. Per fortuna il numero 15 del seeding si salva con un dritto di Nole a rete. C’è un servizio vincente. Profondo il dritto di Stan e 4 a 4.

Anche Nole deve difendersi con il coltello tra i denti. Nel primo punto chiude a rete con una volée in allungo. Poi sbaglia mettendo il dritto a rete. Profondissimo rovescio di Stan che spiazza l’avversario. 15-30. Wawrinka pennella 2 grandi difese di rovescio e Nole sbaglia. Ci sono 2 palle break. Nella prima Djokovic si salva grazie ad un drop tagliato. Nell’altra il rovescio di Wawrinka si spegne a rete. Ancora il pericolo non è scampato perché c’è un errore di rovescio serbo. 3a palla break. È sempre Stan a sbagliare, questa volta con il dritto che va a rete. Ancora errore svizzero, con il rovescio che va lungo e vantaggio interno. Anche Nole sbaglia e il suo dritto finisce a rete. Wawrinka scende a rete per mettere la volèe di rovescio alta. 4a palla break. Servizio vincente di Nole. Back di Stan che muore a rete. Altro servizio vincente e si chiude. 5 a 4 soffertissimo.

Da qui in poi segue un momento con pochi scossoni. 10° gioco. Fuori il dritto di Djokovic. Fuori il rovescio dello stesso. Servizio vincente. Nastro serbo e 40-15. Stan lascia andare il rovescio. 5 a 5.

C’è il 3° gioco bianco del set. Rovescio scentrato di Wawrinka. 2 servizi vincenti. Male il dritto appoggiato di Stan e 6 a 5.

Altro gioco che va via veloce. Servizio vincente. Challenge. La palla è out. Si gioca la seconda. ACE di seconda. Allez! Seguono 2 servizi vincenti per il 40-0. Risposta vincente di rovescio di Djokovic e 40-15. Servizio e dritto a chiudere e 6 a 6. Siamo al 5° set degli Australian Open, non c’è tiebreak. E long set sia.

L’equilibrio perdura. Siamo nel 13° gioco. Primo punto e rovescio debole di Wawrinka. Dritto di Stan a rete. Altro errore di dritto svizzero e servizio vincente. 7 a 6.

Anche Stan non molla. Perde il primo punto del 14° gioco per colpa di un rovescio vincente inside-out di Djokovic poi si riscatta con 2 servizi vincenti. Nel punto successivo è largo il rovescio serbo messo indietreggiando. 40-15. Rovescio sparacchiato da Stan e 40-30. C’è un servizio vincente e 7 a 7.

15° gioco. Grande risposta profonda di Wawrinka. 0-15. 2 servizi vincenti consecutivi. Largo il dritto di Stan e 40-15. Stan non arriva sulla palla. 8 a 7.

Siamo nel 16° gioco. Rovescio di Djokovic a rete. Wawrinka a rete per chiudere una volée facile e 30-0. Rovescio di Stan a rete e 30-15. Smash vincente svizzero. Scappa la palla a Djokovic e siamo 8 a 8.

Ancora niente scossoni. 17° game. ACE di seconda. Back di rovescio di Wawrinka a rete. Dritto di Stan a rete. 40-0. Doppio fallo. Dritto in diagonale di Djokovic che spiazza l’avversario e 9 a 8.

18° gioco. Dritto di Wawrinka che va lungo. Servizio vincente. Profondo il dritto in diagonale di Stan, Djokovic può solo toccare. ACE. Stan piazza il missile di dritto e pareggia sul 9 pari.

Gioco bianco. ACE. Dritto di Wawrinka a rete. Servizio vincente. Drop telefonato di Stan, Djokovic mette il rovescio vincente facile. 10-9.

A gioco bianco segue gioco bianco. Bene Stan che scende a rete per prendersi il punto. Scappa il dritto a Djokovic. Ci Sono 2 servizi vincenti e 10 a 10.

Nessuno vuole mette la testa avanti. 21° gioco. Non va il dritto di Djokovic. Non va il rovescio di Wawrinka. 15 pari. Vincente di dritto di Djokovic e 30-15. ACE e servizio vincente. 11 a 10.

Ci siamo. Dopo una decina di game molto soft arriva la bomba atomica. 22° gioco. Wawrinka chiude con lo smash anche se Djokovic la tocca. Stan amministra e si porta sul 30-0. Doppio fallo. Challenge inutile. Dritto di Djokovic a rete. 40-15. Rovescio di Wawrinka a rete. Profondo Nole che costringe all’errore l’avversario. Passante di rovescio vincente di Nole che scavalca il nastro. Palla break che è anche match point. Stan si salva con un servizio vincente. Poi mette lungo il rovescio e 2° match point. Missile vincente down the line di rovescio di Stan. Boom! Circoletto rosso. Vincente di rovescio inside out e vantaggio interno. Non chiude Stan che manda a rete il rovescio. Poi si riscatta con un vincente di dritto. Altro errore svizzero. Stan sta facendo tutto lui. Lungo il rovescio e parità. Rovescio a rete e 3° match point. È quello buono. Passante di rovescio vincente di Djokovic con Wawrinka a difendere la rete. Sono l’1 e 40 del mattino. Nole si strappa la maglia e sa di avere vinto una sfida al limite dell’umano. Il torneo di fatto lo vince qui. A Stan va il rammarico di non aver chiuso il match quando poteva, ma sarà questa partita l’ispirazione per la rivincita della stessa nel 2014, l’anno del suo primo torneo dello Slam.

Pagine: 1 2 3 4 5

Archivio

Clicca mi piace

Tennis is my life