What a shot! Best points of 2017

La stagione 2017 è ormai alle spalle, si è parlato molto di essa: dal punto di vista dei numeri, delle emozioni, delle delusioni, delle soddisfazioni, ma per gli amanti della disciplina e gli esteti in generale nella mente impressi nella mente alcuni momenti, alcuni punti che fanno esclamare:”Are you kidding me?” (soprattutto il commentatore di TennisTv), oppure:”Ma dai, non è possibile”. Di questi punti ce ne sono stati decine, centinaia, ma inevitabilmente ne abbiamo scelto 10, 10 come il numero perfetto e ci siamo sostituiti a David Letterman ormai andato in pensione che della sua Top Ten del Late Show ne ha fatto un suo cavallo di battaglia. Andiamo con la carrellata…..

 

10. L’art de sauver des points de match

Montreal. 2T. Gael Monfils salva 2 match point alla sua maniera. Rovescio vincente lungolinea e dritto lungolinea. Nishikori non ne uscirà mai più.

9. Parisien atomique

Roland Garros. Finale. Nadal piazza il colpo della casa. Dritto vincente lungolinea in corsa.

https://www.youtube.com/watch?v=LBbJKKFJL0o

8. La rovesciata

Semifinale Australian Open. Dimitrov rimette in campo una palla impossibile in rovesciata e poi chiude con il vincente.

7.  Twist and shot!

Madrid. QF. Goffin non sa come recuperare un lob di Nadal. Cosa si inventa un mezzo giro bimane vincente.

 

6. Con le mie mani tra le gambe, diventerai più grande

Miami QF. Kyrgios piazza un tweener vincente frontale dalla baseline. Impietrito Sasha Zverev.