Wimbledon 1998 vs Wimbledon 2008: 10 anni, altro tennis altro sport

Posted on 31 luglio 2017

All’indomani dell’epica finale del 2008 a Wimbledon i giornali si sono sbilanciati e hanno parlato di migliore partita di sempre, migliore della mitica finale del 1980 Borg e McEnroe, e furono gli stessi protagonisti di quella partita ed essere esterrefatti di quello che avevano visto collocando in un gradino più alto la partita tra Federer e Nadal, ma quello che molti non avevano notato e che a distanza di 10 anni sul Centre Court di Church Road era andata in scena una partita che non ha nulla a che fare con l’omologa di 10 prima. La finale del 1998 tra Sampras e Ivanisevic non se la ricorda nessuno, forse qualche nostalgico o al massimo appassionato cui piace essere informato prima di parlare. In questo articolo non si vuole fare un confronto sulla qualità dei 2 match sulla quale non ci sarebbero dubbi, ma piuttosto analizzare come l’evoluzione dei 2 match sia completamente differente. Vogliamo essere più bruschi: se si vuole parlare di Wimbledon bisogna aver visto le 2 partite. La prima, quella del 1998, è il trionfo del serve&volley, più serve che volley con un protagonista assoluto della specialità come Ivanisevic che sparava sempre a tutta. Tutti i set sono piene di discese a rete che procuravano punti, ogni tanto si vede un passante magistrale e molto più frequentemente un passante a rete. Gli scambi lunghi sono utopia. Il tennis Bim Bum Bam all’ennesima potenza. Inutile stare a discutere della finale del 2008 già abbondantemente trattata nel seguente articolo.

Statistiche generiche

Il primo step dell’analisi riguarda le statistiche generiche, ossia quelle disponibili subito dopo la partita e che non richiedono un’elaborazione particolare e che spesso appaiono in grafica dopo la conclusione della partita.

La % di ace di Ivanisevic è impressionante: 18%, ossia nel 18% dei casi in cui ha servito ha fatto ace. E’ altrettanto impressionante la % di doppi falli: 11.2%. Si sa che Goran non serviva mai una seconda, se mai una nuova prima, ecco spiegato questo numero folle. Federer e Nadal si attestano su numeri più umani con Roger al 10.3% nel conto degli ace; e c’era da aspettarselo date le qualità di grande servitore dello svizzero. 1% e 1.4% sono delle percentuali umane per quanto riguarda i doppi falli. Dal canto suo anche Sampras si difende bene e mette il 7.7% di ace e 5.2% di doppi falli. Il suo gioco al servizio non era così lontano dal rivale croato, ma sicuramente era meno esasperato.

Per quanto qualcuno non si ricorda bene Federer mise in campo 98 vincenti, 98. Anche questo numero è esorbitante e sorprende che sia sopra i 72 e 53 di Ivanisevic e Sampras anche se va considerato che nel 1998 si giocarono meno punti. Basta fare una proporzione per capire chi ha fatto meglio. Nel 1998 si giocarono 333 punti, 413 nel 2008. 98/413 = 0.237, 72/333 = 0.216, 53/333 = 0.159. Niente, non gira, Federer ha una maggiore % di vincenti rispetto ai punti giocati.

Stesso discorso vale per gli unforced. 66 per Federer e 41 per Nadal. Numeri altissimi rispetto ai 39 di Goran e appena 17 di Sampras. Ma veniamo alle proporzioni: 66/413 =0.159, 41/413 = 0.099, 39/333 = 0.117, 17/333 = 0.051. I numeri dimostrano che Pete è stato preciso molto più di tutti gli altri, e guardando la partita non ci sono dubbi, alla fine è Ivanisevic che ha fatto il buono e cattivo tempo.

Una statistica che passa spesso sottotraccia è la RPW, la Return Points Winner, in sintesi la % di punti vinti in risposta. Non ci vuole tanto a capire che Ivanisevic non sia un drago in risposta con il suo 27.7% di RPW, molto meglio Sampras con 34.3% che si staglia sopra Federer con 33.5% e Nadal con 32.8%. Grandi numeri di Pete che però approfitta tanto dei doppi falli del suo avversario.

Ci sono tanti numeri che dipendono dalla partita per cui servono a poco per evidenziarne il contrasto. L’ultimo dato significativo resta: 56.7% e 55.5% di prime in campo per i 2 bombardieri degli anni ’90 contro 67.7% e 74.3% di Federer e Nadal. Partita quella del 1998 che non ha visto la perfezione al servizio per i due protagonisti anche se poi compensano con la resa con la prima: 82.2% e 80.2% sono numeri di altri tempi. Sulla media il 73.5% e 69.8% dell’altra. Fa specie il 44.2% di Goran nella resa con la seconda, ed è lì che molto probabilmente il croato ha perso il match.

Serve Basics

Procediamo con statistiche un po’ più avanzate. Studiamo come sono stati vinti i punti con il servizio. Già ribadito in precedenza: poco importa sia la resa con la prima che quella con la seconda. Diventano più consistenti le % ace che ci dicono come Ivanisevic abbia messo 32 ace tutti con la prima, Sampras solo 12 di cui 1 con la seconda. Federer ha fatto registrare 20 ace, 0 con la seconda. Bene Nadal con un 5 ace di cui 1 con la seconda. Notiamo come Ivanisevic e Nadal però abbiamo giocato più punti al servizio rispetto ai loro avversari.

Sia il servizio di Sampras che quello di Ivanisevic hanno prodotto 0 unreturned a differenza di Federer che ha vinto 18 punti con un servizio vincente e Nadal 15. Le % di resa al servizio per i 2 bombardieri degli anni ’90 si spostano sugli errori forzati: sul servizio di Goran ben il 29% dei punti sono finiti con un forced, superiore Sampras con un 37%. Molto più diluite le % di Federer con 14 e Nadal al 17%. Differenza sostanziale al servizio. Lo dimostra anche l’ultimo parametro, ossia i punti che sono stati vinti dal battitore prima dei 3 scambi. Ivanisevic e Sampras vanno sul 53%, molto inferiori il 46% di Federer e il 31% di Nadal. Non sorprende per niente questo risultato. Si sa che quello era tennis Bim Bum Bam, e che Federer e Nadal scambiano molto da fondo soprattutto il secondo, ma il primo non scherza. La sua propensione per la rete era stata preponderante nei primi anni di carriera, diciamo attorno al 2003-2004, poi dal 2005 in poi Roger si è trasformato in un baseliner come tanti altri. Ma questo è un altra storia.

Serve influence

E qui gira. Il dato più significativo riguarda la serve influence ossia dopo quanti colpi si vince il punto al servizio. Si nota subito una sostanziale differenza. Ivanisevic vince i suoi punti al servizio con più di un colpo all’88.2%. Dopo 2 il suo rendimento crolla al 52.6% per poi risalire al 66.7% con + di 3 colpi. Si noti come dopo solo 6 colpi Goran non vince più un punto. Sampras ha delle % molto simili ma distribuite meglio. Ma anche lui dopo gli 8 colpi non vince punti con il servizio o sarebbe meglio dire: non ci sono scambi più lunghi di 8 colpi, argomento che verrà approfondito nel paragrafo successivo.

Federer e Nadal giocano un tennis molto più lento e che lascia tanto spazio agli scambi lunghi. Le % dei tennisti sono molto più diluite. Ci sono tanti scambi che vanno sopra gli 8, i 9 e i 10 colpi. Sopra i 10 colpi vengono vinti da Federer con la prima al 44.4% così come con la seconda. Nadal ha una % di realizzazione più alta: 57.1% con la prima e 66.7% con la seconda, e non c’è da stupirsi, chi ha visto la partita sa che quando lo scambio è andato per le lunghe Rafa ha vinto più punti rispetto al suo avversario.

Rally Length

Se la serve influence aveva posto l’accento su come si erano sviluppati i punti vinti al servizio maggiormente significativo è la lunghezza degli scambi tout court. E’ questo di gran lunga il parametro che differenzia i 2 tipi di tennis che non lesiniamo di chiamare 2 sport diversi. Dei 333 punti giocati nel 1998 ben 244 sono stati dall’1 ai 3 colpi. 85% stop. Quelli da 4 a 6 solo il 14% e si sono giocati solo 2 punti con +di 9 scambi. Numeri completamente diversi per la finale del 2008. Gli scambi tra 1 e 3 colpi sono “solo” il 58%. Più diluiti gli altri punti con un buon 21% tra 4 e 6, 11% tra 7 e 9, e un 8% sopra i 10 colpi che nella finale del 1998 non si sono visti. Gli altri numeri dipendono molto dai singoli tennisti per cui non fanno la differenza tra i 2 stili di giuoco, ma fanno specie gli 0 unforced per Ivanisevic e Sampras negli scambi sopra i 3 colpi. Numeri più umani per Nadal e Federer.

Net

Un’altra differenza sostanziale arriva dal giuoco a rete che si può distinguere in 2 tronconi: punti a rete e serve &volley, in entrambi c’è una netta differenza tra le 2 partite.

Net points

Innanzitutto cominciamo a definire le sigle:

  1. Wnr at net = Vincente a rete
  2. IndFvc at net = Forzato indotto da colpo a rete
  3. UFE at net = Non forzato a rete
  4. Passed at net = Passato a rete
  5. PsgSht indFcd = Forzato a seguito di un passante

Salta subito agli occhi la distinzione tra net points e net approaches. Sembrerebbero la stessa cosa, e se si guarda la partita del 1998 non ci sono dubbi, discorso diverso per il 2008: i punti a rete che non richiedono un colpo di approccio a rete sono molto più numerosi. In sostanza Sampras e Ivanisevic prima di andare a rete mettono in campo un colpo che fa presagire una conclusione a rete invece Federer e Nadal vanno a rete (quasi) sempre per chiudere il colpo, quindi senza nessun approccio.

Ivanisevic gioca 124 punti a rete e Sampras 136 (2 senza approccio) numeri infinitamente più grandi rispetto agli 85 di Federer e soli 33 di Nadal che pure hanno giocato molti più punti. Non è un mistero che il gioco a rete con gli anni sia diventato sempre più raro. Si noti come Federer giochi ben 85 – 65 = 20 punti a rete solo per chiudere, così come 33 – 23 = 10 di Nadal, invece Ivanisevic non va a rete senza un colpo di approccio.

Serve and volley

Per anni ce l’hanno menata con la storia che Federer fosse un serve&voller. Niente di più sbagliato. E lo dimostra la parte finale di questa analisi. Incredibilmente Sampras e Ivanisevic seguono quasi sempre il servizio per andare a chiudere a rete. Sia sulla prima che sulla seconda. Stranamente è Goran a non seguire il servizio a rete per 34 volte contro le sole 11 + 3 = 14 di Sampras. Il croato va sempre a rete: ha 0 punti giocati senza serve&volley sulla seconda.

Quanti serve&volley ha messo in scena Federer? 4, solo 4 e tutti con la prima. Nadal si difende (si fa per dire) con 2, ma sono nulla, inesistenti rispetto a quelli della finale del 1998. Da qui deduciamo che Roger, nonostante sia stato spesso accostato a Sampras, da un certo punto in poi della carriera ha iniziato a giocare a Wimbledon come tutti gli altri, potremmo definirlo un attaccante da fondo, ma mai serve&voller.

 

3.352 Responses to “Wimbledon 1998 vs Wimbledon 2008: 10 anni, altro tennis altro sport”

  1. Eletto ha detto:

    Molto bene Toppe che svela il peccato originale di Roger di aver abbandonato il S&V.
    Ma essendo ancora, al più, verso la metà carriera, farà a tempo a tornare alle origini nei prossimi 10 anni

  2. assutti ha detto:

    articolone.

  3. Il Generale ha detto:

    Minchia Top, pazzesco

  4. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    AVE.
    In primo luogo, per dirla à la Wall, W 98>W 08, poi leggerò l’articolo.
    Gallinari E R O E

  5. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    Parliamo dei 28 vincenti di rovescio di SAMPRAS.

  6. Lleyton ha detto:

    Ivanisevic ha fatto una marea di doppi falli ma questo si spiega con il fatto che tirava due prime. Ok. D’altra parte quando mette la prima è punto (80%).
    Poi però si scopre che la resa con la seconda di Ivanisevic è un immondo 44%, roba da torneo di quarta femminile.
    Dato sicuramente livellato verso il basso dai tanti doppi falli, ma non credo sufficiente per passare dal 80% al 44%.
    Il che vuol dire che la seconda di ivanisevic era al tempo stesso fallosissima e inefficace come quella di un muzza rotto.

    Tattica assurda, se Pete perdeva sta partita era da fucilazione.
    Se tiri la seconda come la prima puoi anche fare tanti doppi falli, ma devi avere una buona resa.
    Sennò è come spararsi da soli nella palle.

    Basta già questo dato per disintegrare ogni pretesa di superiorità tecnica di W98.

    • HORMAREN ha detto:

      E una bassa resa alla seconda sarebbe un argomento?

      • l8l19 {Pete Stop} ha detto:

        Anche perché Federer nella finale AO 2017 ha il 49%, dunque lascia il tempo che trova la cosa.

        • Lleyton ha detto:

          Ma federer non basa il suo gioco sul tirare la seconda come la prima, cosa vuol dire.
          È il combinato disposto marea doppi falli + resa della seconda insufficiente a essere grave.

          • Zio Gustav ha detto:

            Questo è sicuro.

          • l8l19 {Pete Stop} ha detto:

            Certo, ma il tennis di Ivanisevic è sempre stato ad alto rischio e quella volta non ha pagato.
            I doppi falli ci son stati pure nella finale 2001, ad esempio

          • Lleyton ha detto:

            Ma in estrema sintesi vuol dire che ivanisevic non ha giocato particolarmente bene.
            Una partita può essere emozionante e incerta anche se uno o entrambi i giocatori non giocano benissimo (W01 tipo, o W90), io però parlavo di valore tecnico.
            A W08 se W80 hanno tutti giocato vicini al loro massimo (nella fasi calde del match quantomeno) a W98 ivanisevic ha giocato con le armi spuntante (cioè con una seconda fallosissima e inefficace nonostante la tirsse mirando al punto diretto o quasi ) e nel quinto set è pure imploso malamente.

            Quindi bella partita certo ma a Wimbledon si è visto di molto meglio secondo me.
            Ci sono almeno 7-8 finali superiori tecnicamente.

          • l8l19 {Pete Stop} ha detto:

            Si potrebbe dire lo stesso di AO 2017, con Federa senza prima che porta al quinto Nadal.

          • Lleyton ha detto:

            Infatti partita di basso livello tecnico, caterve di cazzate e errori e black out da parte di entrambi.
            Ha vinto federer perché ha saputo tirare fuori un grandissimo tennis in un paio di momenti di svolta.

          • l8l19 {Pete Stop} ha detto:

            Intendevo 2009, comunque

          • Zio Gustav ha detto:

            Senza prima? Ha messo il 62% di prime, in linea con la sua media.

          • l8l19 {Pete Stop} ha detto:

            Ah, l’età, ho scritto 2017 pensando al 2009

          • Zio Gustav ha detto:

            ahhh ecco 😀

          • l8l19 {Pete Stop} ha detto:

            Quando sono fuso sono fuso…

        • Alt&Canc ha detto:

          Inoltre il 44% è solamente di poco soto media credo, difficilmente si arriva al 50% nei match.

      • Zio Gustav ha detto:

        Certamente non lo è il fatto che una delle due si sia giocata nei tuoi amati anni ’90 XD

      • Lleyton ha detto:

        Se io tiro la seconda come la prima (facendo conseguentemente una marea di doppi falli) con la seconda devo necessariamente avere una resa sufficientemente alta.
        Se faccio una caterva di doppi falli e allo stesso tempo ho una resa del 44% (roba da errani), perdo quasi sicuramente il match.
        Già un miracolo arrivare al quinto set.

        Con numeri del genere se vinceva ivanisevic era solo demerito di Sampras.

        Numeri che confermano appieno la mia impressione “live” del match: Sampras fa il suo compitino, bene ma non benissimo, e Ivanisevic si suicida praticamente, pur giocando a tratti un grande tennis.
        A Sampras è bastato giocare bene senza fare il fenomeno, era quasi inevitabile che una tattica così scriteriata da parte dell’avversario alla fine il match l’avrebbe vinto lui.

  7. HORMAREN ha detto:

    W98>W08

    Sic et simpliciter.

  8. Nanobagonghi ha detto:

    Il Nonno, ormai, non è neanche più un attaccante da fondo, visto l’approssimarsi della pensione (tennistica). Ma visto che non sa stare con le mani in mano, ha già trovato una nuova occupazione e ha addirittura convinto suo padre a parteciparvi.
    Da notare come ci tenga a far presente che lui, agli spaghetti n. 18 preferisce gli spaghetti n. 19…
    https://uploads.disquscdn.com/images/897fcfeaf1edd86d21dc231817c9dd666297aef7dd701519ef3f8d3291a7027b.jpg
    https://uploads.disquscdn.com/images/9c5c5252a0e21879b26a0406acb790d50cdff2bad4e31453c6b245efdb803601.jpg

  9. wally19 - BEL20VE ha detto:

    due partite semplicemente da collocare in tempi diversi: non so se è corretto, magari Toppe e voi mi confermerete o smentirete, ma può farsi anche una differenza di superficie? Cioè l’erba del 98 era la stessa del 08?
    Oggi scherzando la chiamiamo T-erba….

  10. Zio Gustav ha detto:

    Bellissimo articolo. L’unica cosa, ma chi ha mai detto che Federer vinceva col serve&volley? 😀
    A parte proprio i primissimi anni di carriera ovviamente

    • Papà Di Jim ha detto:

      ma neanche nei primissimi anni, proprio oggi ho visto il filmato della prima finale ATP del 2000 a Marsiglia, persa contro Rosset su un campo velocissimo e anche li non andava spesso a rete. Mi ricordo anche la partita di Davis contro Sanguinetti nel 1999 e il primo turno a Basilea contro Agassi nel 1998, anche in quei casi giocò prevalentemente da fondocampo. Quella di Federer tennista serve&volley trasformato nel corso degli anni in giocatore a tuttocampo è una leggenda metropolitana di cui non ci libereremo mai

  11. senza olio di palma ha detto:

    AVE (cit. lollo ad maiora) articolo profondo pieno di dati e osservazioni, possiamo dire con profonda conoscenza di W 2008; federer, a mio sempre modesto avviso, con una certa presuntuosità non solo ha adattato il suo gioco al passo con i tempi, ma ha voluto strafare cercando lo scontro sul terreno dell’avversario e mal gliene incolse; era in gioco anche il dominio di un certo modo di fare tennis dove in qualche modo i due non potevano sottrarsi; sic et simpliciter?

    • Zio Gustav ha detto:

      Ma tutto sommato non è neanche vero in questo caso. Federer e Nadal non giocavano troppo diversamente sull’erba, la differenza la faceva l’attitudine. Il buon Roger ci gioca in maniera molto più offensiva ora. Ecco, un Fedal su erba sarebbe divertente adesso, ma temo che nessuno dei due incontrerà più l’altro sulla propria superficie di elezione.

      • senza olio di palma ha detto:

        può darsi, sono con te sul fatto che ora è più offensivista, probabilmente perché non deve più dimostrare niente; la mia riflessione era riferita alle altre partite giocate a W con nadal, dove le differenze sono minime ma evidenti, in qualche modo lo ha portato più sul suo terreno

        • Zio Gustav ha detto:

          beh sì, lo ha potuto fare perché la superficie glielo ha consentito, ma di base non giocava tanto diversamente dal cemento

    • HORMAREN ha detto:

      Federer ha sempre avuto la sindrome del “ce l’ho più lungo io” e spesso si è messo a giocare nel modo preferito dall’avversario per dimostrargli che era superiore anche in quel frangente.

      • Zio Gustav ha detto:

        Il che peraltro è stato vero nel 99% dei casi.

        • HORMAREN ha detto:

          Con Nadal no. E pure con DelPo.

          • Zio Gustav ha detto:

            Infatti non dico di no, ma sono poche partite.

          • HORMAREN ha detto:

            Se pensi al 23 con Nadal non sono poche partite

          • Zio Gustav ha detto:

            Lì non è tanto perché Rafa fosse più forte da fondo, ma per alcune caratteristiche tecniche dello spagnolo. Il discorso si potrebbe applicare anche con Djokovic ma il bilancio col serbo è di sostanziale parità.
            Poi va anche detto che quando ha provato a fare gioco offensivo con Nadal spesso è stato silurato. Non puoi attaccare “a priori” con Rafa, o almeno con quel Rafa era un mezzo suicidio. Oggi la cosa è un po’ diversa.

          • HORMAREN ha detto:

            Tatticamente ha sbagliato parecchio fin da subito. E forse vincere qualche match importante fin da subito gli avrebbe dato più fiducia.

          • Zio Gustav ha detto:

            più che altro giocare molti match sulla terra battuta gli ha offuscato il giudizio. Ma questo l’ha detto anche lui

  12. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    Job Sact
    Iso Marocchi

  13. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    La Boschi impregnante mogano che a confronto Nadal è Casper il fantasmino

  14. Alt&Canc ha detto:

    Prima o poi l’ATP mi deve spiegare perché interrompe la stagione sul
    verde fra Halle/Queens, e a seguire Newport, piazzandoci in mezzo
    Wimbledon.

    • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

      Vorrei capire perché ci sono tre M1000 sul pantano e zero su erba.

      • Zio Gustav ha detto:

        Un po’ di vendetta storica, una volta il grosso del tour era su erba

        • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

          Due torti non fanno un BREAK NADAL

          • Zio Gustav ha detto:

            comunque la ragione è semplice, i campi in erba costano, e non c’è un torneo sul verde che al momento sia attrezzato per diventare un M1000.
            Che poi i tre sul pantano vanno benissimo, il problema è che si gioca troppo sul fottuto cemento

          • HORMAREN ha detto:

            Halle i soldi li avrebbe. Ma ovviamente mancano le garanzie.

          • Zio Gustav ha detto:

            I soldi sì, ma credo che le strutture al momento non siano ancora adeguate a quello status, seppure certamente molto più del Queen’s.
            Poi c’è proprio il problema del Queen’s, se trasformi Halle in un M1000 obbligatorio allora il torneo londinese perderebbe tutto il suo prestigio, dovresti anticiparlo in calendario.

          • senza olio di palma ha detto:

            secondo te cosa ha halle di meno di roma per essere M 1000?

          • HORMAREN ha detto:

            A livello infrastrutturale nulla.

          • Zio Gustav ha detto:

            Beh i M1000 devono avere un determinato numero di campi, di cui i principali devono avere un certo numero di posti a sedere. Il centrale di Halle è ottimo e vale quello di Roma, ma credo che non abbiano un grandstand come al Foro Italico, per non parlare dei campi secondari. D’altronde, non essendo mai stato un torneo Master Series non hanno mai avuto ragione di ampliarsi fino a quel punto

          • HORMAREN ha detto:

            Halle ha un centrale da 1000 e secondo showcourt migliorabile ma già migliore di diversi 1000. In aggiunta ci sono parecchi campi d’allenamento.

            La garanzia è proprio quella.

          • Zio Gustav ha detto:

            No non ho capito

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Neanche io

      • HORMAREN ha detto:

        Dimmi che sei ironico…

    • senza olio di palma ha detto:

      sottile come un serpente

    • Il Generale ha detto:

      L’hai già scritta sta cosaaaaaaaaa

  15. l'Orfano ha detto:

    fa male bere la salamoia dei cetriolini?

  16. l'Orfano ha detto:

    Fatto. Zio Gustav sei tu Liberato?

  17. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    BRB pranzo :O

  18. Al Maestro Clock ha detto:

    Un saluto

  19. Il Generale ha detto:

    Uh è morta Jeanne Moreau

  20. Al Maestro Clock ha detto:

    Isner cosa si è messo in testa

    • senza olio di palma ha detto:

      essendo uno con notevole sudorazione (tipo nadal) ha sempre adottato il cappellino con visiera come gocciolatoio; ora cappellino da deficiente yankee (rovesciato); comunque vuole arrivare spompato aUO

  21. Al Maestro Clock ha detto:

    Cassano non si ritira

  22. Al Maestro Clock ha detto:

    Gallinari un pazzo omicida

  23. Al Maestro Clock ha detto:

    Sampras Nadal è il dream match che meritavamo e quello di cui avevamo bisogno.

  24. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    #JesuisCassano

  25. Al Maestro Clock ha detto:

    Questa notte alle 4.00 torna in campo la mia Maria, la mia Mashona.

  26. Al Maestro Clock ha detto:

    insomma settimana prossima inizia Montreal e Federer non ha comunicato nessun forfait, allora ci va il pazzo

    • Il Generale ha detto:

      Bè mica male una sculacciata da Tsonga come ai vecchi tempi

    • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

      Ma e’ scemo?! Ma ci va davvero? Pure sta cazzata di Shanghai, rificcarsi all’est, fuso orario, jet lag, melatonina… Ma che cazzo…

  27. senza olio di palma ha detto:

    non so voi, il mio pranzo: spaghetti al pesto, pesca gialla, acqua minerale legg. frizz.

  28. Lleyton ha detto:

    Ivanisevic nel 1992 contro agassi servì (ergo giocò, nel suo caso) svaritate volte meglio, sotto tutti i punti di vista.
    Migliori numeri al servizio ottenuti, si sottolinea, contro il miglior ribattitore di sempre on fire, non contro il buon samprasso che in risposta non era proprio Djokovic diciamo.
    Quello sì che fu tennis sopraffino da ambo i lati per quasi tutto il match.

    • HORMAREN ha detto:

      Gran match anche quello. Diverso da quello del 98 ma bello.

      Anche se poi va detto che il game finale che regaló la vittoria ad Agassi fu un capolavoro al contrario di Ivanisevic.

  29. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    Se non c’e’ Isabella Malattdeddio ai master americani non li guardo

  30. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    OLIO SENZA PALMA, che mi racconti di queste dicerie secondo cui il riso contiene (relativamente) moltissimo arsenico e andrebbe messo in ammollo ore prima, etc etc

    #moriremotutti

    https://www.google.co.uk/search?q=rice+arsenic&ie=utf-8&oe=utf-8&client=firefox-b&gfe_rd=cr&ei=FR9_WcaGAY-r8wf2iIGgBg

    • senza olio di palma ha detto:

      palma senza olio ti può dire che l’arsenico dipende dal terreno dove è coltivato (molti terreni hanno questi problemi specialmente se il loro tenore igrometrico non è costante e raccolgono acque improprie), con l’ammollo secondo me non ci fai nulla; come per altri prodotti leggere sempre ingredienti e provenienza, se non c’è scritto evitare

      • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

        Optimo, baciamo le mani. Che provenienze vanno evitate?

        • senza olio di palma ha detto:

          riguardo al riso, quelli provenienti dall’est asiatico ove non specificato che tipo di coltura viene adottato, quelli dove immagini produzioni spinte e industriali (USA)

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            La pianura padana, pero’, come e’ messa a livello di inquinanti?
            Mondine piemontesi = angeli dell’apocalisse?

          • senza olio di palma ha detto:

            non mi dire che esistono ancora le mondine! l’ultima volta che sono stato in un paese in provincia di vercelli proprio per parlare con un produttore di riso, lì facevano coltivazione seria ma il prezzo era elevato; altre coltivazioni nel pavese, veronese piccole aree della romagna; il problema resta la provenienza dell’acqua, però senza ingigantire il problema, purtroppo entra quotidianamente nella nostra dieta, persino nell’acqua che beviamo

        • Alt&Canc ha detto:

          In primis quelle da terreni caratterizzati dalla presenza di arsenico.

  31. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    Ragazza morta di ecstasy a genova

    “Erano dei bravi ragazzi”

    “Si’, la prendevamo sempre e non ci era mai successo niente”

    Ehrm…

  32. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    “Severin Luthi è il miglior giocatore di tutti i tempi ed a Wimbledon ha fatto la storia. Se ci affrontassimo sull’erba penso che vinca lui. È impressionante la sua condizione fisica ed il suo livello di gioco espresso negli ultimi quindici anni”
    Boris Becker

  33. Alt&Canc ha detto:

    @disqus_dW2lJPa5oO:disqus qual è la media di punti fatti con la seconda palla di servizio nel circuito atp? Facciamo per anno.

  34. l'Orfano ha detto:

    Sono il figlio del tuono e della tempesta, ho l’appetito di otto uomini e la forza di dodici, ho la furia di Khal Drogo e vi prendo tutti a calcioni in culo

  35. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    La giornata alimentare tipo di Uncle

    Colazione
    – porridge fatto con un terzo di litro di latte di soia Provamel e 80g di fiocchi di avena
    – 50 grammi di lamponi
    – 50 grammi di mirtilli
    – una banana
    – (se mi gira) te’ bianco silver needle
    – manciatina di noci e uvette

    Pranzo
    – un primo a scelta tra 100g di quinoa, 125-150g di pasta senza glutine o riso, 125g di grano saraceno (conditi con pesto, sugo, piu’ di rado altre cose tipo carbonazza of doom, pasta prosciutto panna e piselli etc)
    – un secondo a rotazione tra petto di pollo (max 2 volte la settimana), bistecca di lombo biologica (1 volta la settimana), tranci di trota, salmone biologico, bistecca di tonno, filetto di merluzzo impanato, molto raramente maiale
    – insalata mista o foglie di spinaci e/o una o due carote o un peperone crudo, a volte cose tipo olive e feta

    Cena
    – vedi Pranzo, a volte antipasto tipo mozzarella e un po’ di prosciutto

    • l'Orfano ha detto:

      Vabbé mica mangi tanto alla fin fine

      • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

        Fuori dall’Italia, dove “poor is cool” e la priorita’ del mangiare e’ bassissima nell’agenda di chiunque non abbia famiglia, sono una specie di Lucullo feat Pantagruele feat il pasto stereotipico dei manga di arti marziali (Dragon Ball, Ranma)

        • l'Orfano ha detto:

          E in Italia risulti una specie di Djokovic; come fanno ad ingrassare all’estero?

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Non darmi del Djokovic dopo le carestie descritte qui sotto, anche se lo sono agli atti (60-62kg per 1.75 o poco piu’).
            Me lo chiedo anche io. Credo siano metabolismi geneticamente diversi e unq aulita’ infima del poco che mangiano. Che poi minimizzano il pasto come evento, ma mangiucchiano di continuo durante la giornata, cosa che non faccio mai per igiene orale.

          • IlSommoGubson ha detto:

            Uncle il minuto!

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Ho il fisico che mi serve per arrampicare. Ma ho la fame di un Phelps : (

    • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

      @disqus_8x8hvyKxZU:disqus

      • senza olio di palma ha detto:

        soffri di qualche patia?

        • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

          L’essere me stesso.
          Tiroide dicono normale. Fino a questo gennaio sono sempre stato molto performante, mai bisogno di caffeina o simili, discretamente allenato. Sono sempre stato magro, ma negli ultimi anni la fame e’ cresciuta.

          • assutti ha detto:

            Uncle, secondo me stai morendo. Ti prendi cura di te stesso in maniera del tutto arbitraria. Non puoi continuare così. Il mio consiglio è di inseguire la scientificità alimentare, devi essere quantitativo, così alla cazzo massimo 15 anni sei fritto.

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            : (

          • Alt&Canc ha detto:

            Io avrei detto dieci, ti vedo maluccio.

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Io fossi in te, invece, dirotterei il budget “droghe” nel budget “piaceri sessuali”

          • assutti ha detto:

            ehhhhhhhhhhh

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Eh si’

          • senza olio di palma ha detto:

            per quello che dici sprizzi salute da tutti i pori, come se federer ammollasse rovesci a carrettate prendendo a pallate nadal; però voglio dare ultimi consigli al popolo di questo serraglio
            Cerchiamo di fare le cose con discernimento (uso questa parola motivatamente)!
            – non esistono magie a tavola, solo buonsenso
            – nutrirci è un obbligo, mangiar bene oltre che sano è un piacere
            – non dobbiamo essere puristi perché non sta scritto da nessuna parte che i fritti fanno male, i dolci fanno male, il burro fa male, i grssi fanno male, etc…
            – gli abusi fanno male (specie di fritti, dolci, grassi)
            – io a volte eccedo nel caffè (ma so che entro 5/6 al giorno non ci sono problemi; il problema magari è lo zucchero, anche se uso scarso 1/2 cucchiaino),capita la giornata che mangio molti dolci (adesso sto svuotando il frigo da tiramisù, sfogliatelle e babà) che vanno tutti a colazione; a volte eccedo coi fritti (cucina “giudia” a roma fiori di zucca, carciofi, baccalà); rimedi: limitarli nel tempo e bruciare tutto quanto prima.
            Di cose sbagliate invece, secondo me, ne fai diverse (seconda puntata)

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Di cose sbagliate invece, secondo me, ne fai diverse (seconda puntata)

            E QUI GIRAAAAAAAAAAAAAAAAA

            Se ho la ragazza a cena, se sono fuori, il vizietto ci scappa. Dessert, fritto etc. Il mio approccio e’ di non averli in casa per non farne un’abitudine, ma fuori casa tana libera tutti.

            Ammetto poca varieta’ in frutta e verdura, avessi casa stabile sarei un fan delle centrifuga e simili.

          • senza olio di palma ha detto:

            altre cose sbagliate, fai collezione?

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            :'(

            Salvami, salvami, grande sovrano

    • Zio Gustav ha detto:

      Ah ma per forza ti viene l’emicrania. Ma mangiati un fritto o un dolce ogni tanto! XD

    • assutti ha detto:

      assutti:
      colazione: nessuna
      pranzo: 8 jack daniel’s senza ghiaccio
      cena: un toast con prosciutto cotto scaduto
      spuntino di mezzanotte: scaglie di parmigiano scaduto e funghetti sottolio

  36. IlSommoGubson ha detto:

    bravo

  37. l'Orfano ha detto:

    orcatroia ma Fabio è 25 anche nel ranking, concretamente 24

  38. IlSommoGubson ha detto:

    il fogna è un giocatore alla agassi

  39. l'Orfano ha detto:

    Ma Inoki è un tossico ripugnante

  40. assutti ha detto:

    gentona, io quasi quasi piazzo un riposino fino alle 20, ci si vede ok?

    • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

      Ma il tuo centro di ricerche folli non fa vacanze? Non hai le vacanze paracule degli accademici, tipo bambini alle elementari?

      • assutti ha detto:

        mah, difficile risponderti, io non ho mai lavorato in vita mia, vado in dipartimento in media 2 ore al mese, non so nemmeno se sono in vacanza adesso o cosa.

        • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

          LMFAO

        • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

          Mi immagino agli orali degli esami di facolta’ in Italia

          • assutti ha detto:

            i miei orali? dici di quando ero studente io? alla magistrale, su 13 esami ne ho realmente sostenuti 2. Nei restanti 11 la scena era questa: arrivo in dipartimento, salgo le scale, vado nell’ufficio del prof., entro, ride, mi chiede il libretto, piazza la lode, saluti e baci. Se invece intendi orali in cui ero docente, mi spiace ma non ho mai insegnato in vita mia.

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            xD

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Perché ti davano voto senza che sostenessi esame?

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Perche’ sapevano che gegno che era

          • assutti ha detto:

            perché nei 4 mesi di corso ero stato imbarazzante a sufficienza…inoltre non è bellissimo avere a che fare con me, quando si tratta di matematica.

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Ah sii più preciso, zono curioso!

          • assutti ha detto:

            niente di che, mi conoscevano tutti di fama

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Nel senso che sapevano che le cose le sapevi?

          • assutti ha detto:

            nel senso che durante le lezioni non stavo seduto al mio posto.

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Che spettacolo!

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Ma dai cosa vuol dire???

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Era un genio, un sole spendente di conoscenze e intuizioni matemaggiche, una nebulosa di Andromeda di numeri, costanti, frattali, fritture e teorie

          • assutti ha detto:

            vuol dire che non ho mai accettato le lezioni frontali, e coglievo ogni minima occasione per interrompere, disturbare, deviare, proporre, stornare, a volte addirittura esibire le mie conoscenze, senza il minimo riguardo per l’autorità didattica, disturbando, contestando, protestando: una spina nel culo, piazzata di traverso.

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Pazzesco, figo!

    • LucaWta ha detto:

      Alle 20 precise mi raccomando che comincia Cami

  41. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    Maledetto OLIO DI PALMA, prima mi da 6 mesi di vita, poi sparisce senza fornirmi le soluzioni

    • assutti ha detto:

      secondo me creperai a 160 anni, finisci dritto nel librone dei guinness

    • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

      L’unica cosa che non mi torna è che, da quello che mangi, dovresti pesare intorno ai 70. Per il resto a me pare un’alimentazione più che buona

    • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

      PS: com’è la tua postura? Mal di schiena? Mal di collo?

      • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

        Mal di schiena occasionale, lombare a destra, con tendenza di rotazione del bacino per la qual cosa dovrei vedere un’osteopata ogni 6-9 mesi. Piu’ mi muovo, meno succede.

        • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

          Io posso dirti che l’emicrania l’ho vinta, e per vinta intendo che ne soffrivo e sono completamente guarito, sistemando la postura del collo. Facendo esercizi specifici e curando la postura nel quotidiano

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Ma la mia e’ solo parzialmente mal di testa, e’ piu’ dolore a mandibola/mascella, senso di nausea…

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Ah non è emicrania allora?

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            No, a volte sono dolorini al cranio, ma non il mal di testa tipico e continuo

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Cmq, se vuoi davvero un consiglio competente qui sul blog, l’unico che può darti consigli veramente sinceri e importanti sono io.
            Ma avrei bisogno tu mi dicessi da capo che problemi hai

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Magro da sempre. Ho cominciato a fare attivita’ fisica e a mangiare bene a 26-27 anni.
            Da li ho avuto 3 “botte” di invecchiamento

            1) neurite pelvica, inizialmente creduta infezione della vescica o simili, curata con 3 iniezioni di cortisone credo

            2) la cazzo di varicella fatta da adulto (dopo la quale non reggo un cazzo l’alcol, berlo in quantita’ anche solo da normale serata fuori mi fa venire un’afta o due in bocca)

            3) il male malefico che mi ha attanagliato da gennaio, sembrava influenza, poi tonsillite con tonsilloliti, poi forse mononucleosi, ma a sto punto anche citomegalovirus, perche’ non un protozoo. In ogni caso, stanchezza a intermittenza, dolori sopracitati…

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Okay, ora continui ad allenarti o sei ancora a riposo? In tutto questo hai fatto analisi del sangue, insomma check-up completo?

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Si’, la magagna e’ stato aver aspettato troppo a fare il test per l’Epstein Barr virus, abbiamo trovato solo gli anticorpi ma non il virus, quindi vallo a sapere se l’ho avuto a gennaio o simil asintomatico anni fa e sticazzi.
            Esami tutto ok tranne fegato un po’ in rialzo, presunta causa l’infezione virale (si’ ma quale accidenti a voi?!).

            Ora mi sto allenando di nuovo ma ho perso molto, le vie di arrampicata di strapiombo, le 15 trazioni alla sbarra etc me le scordo.

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Ultima cosa: età? XD

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Born October 1983

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Allora Gufaccio, vai tranquillo. Sei sano come un pesce.

            Mi spiace per la varicella, so che è molto tosta averla in età adulta, mio papà l’ha fatta a 39 anni. Purtroppo se non la fai da piccolo, può venire da un momento all’altro.

            Per me mangi bene, eviterei le robe tipo latti particolari (vai di mucca) a meno che tu sia intollerante, gluten free a meno che tu sia intollerante. E caspita, uno così attento non può mangiare sughi pronti, ha ragione Olio di Palma!!

            Se gli esami sono ok, vai tranquillo. Ho mai sbagliato qualche volta? Ti ho benedetto, sei a posto

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Sei il pontefice del Federanesimo, come potresti mai sbagliare? Grazie! 😀

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Allora Gufaccio, vai tranquillo. Sei sano come un pesce.

            Mi spiace per la varicella, so che è molto tosta averla in età adulta, mio papà l’ha fatta a 39 anni. Purtroppo se non la fai da piccolo, può venire da un momento all’altro.

            Per me mangi bene, eviterei le robe tipo latti particolari (vai di mucca) a meno che tu sia intollerante, gluten free a meno che tu sia intollerante. E caspita, uno così attento non può mangiare sughi pronti, ha ragione Olio di Palma!!

            Se gli esami sono ok, vai tranquillo. Ho mai sbagliato qualche volta? Ti ho benedetto, sei a posto

          • domanov ha detto:

            A 20 anni ho avuto una roba simile. Sembrava un’influenza stupida, ma dopo un paio di giorni mi si gonfiò il fegato che quasi non riuscivo a respirare. Mi hanno prelevato mezzo litro di sangue per fare tutte le analisi… una 30ina se non ricordo male. Nessuna infezione in corso, ma anticorpi positivi a citomegalovirus, mononucleosi e diverse altre, che ovviamente ho avuto in forma lieve, senza accorgermene. Morale: non si sa che virus fosse, probabilmente una banale influenza che mi si è sviluppata in epatite.
            C’ho messo circa sei mesi a riprendermi, a riuscire a fare un’ora di passeggiata di fila senza ansimare ed essere completamente distrutto. Niente alcol, soffritti e poca carne e formaggi per 6 mesi. Ma ho recuperato dopo 😉 da allora ho sempre avuto le transaminasi un po’ alte, ma quella è una cosa che in molti abbiamo in famiglia.

          • l'Orfano ha detto:

            Oh! L’alcool fa venire le afte?

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            A me si’ se faccio seratona e simili. Ma solo da dopo la varicella.

    • l'Orfano ha detto:

      Sai che i foodblogger non sono medici, no?

  42. LucaWta ha detto:

    La ragazza ha vinto(in realtà credo che l’altra nemmeno si è presentata)
    https://twitter.com/AnisimovaAmanda/status/891845366873587713

  43. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    Un signor tabellone per Montreal… e pensare che non vedro’ una ceppa : (

  44. senza olio di palma ha detto:

    SECONDA PUNTATA
    mangiar bene non significa spendere; alcuni discount hanno buoni prodotti e costano solo di meno, basta saper scegliere
    – che fine ha fatto il vecchio latte di mucca? leggi gli ingredienti del latte di soia e informati su come viene ottenuto
    – porridge mi auguro integrale (dalle parti tue c’è un ottimo quaker oats)
    – mirtilli e lamponi spero freschi
    – che ti ha fatto il glutine?
    – pesti e sughi , per come ti manifesti, li compri e quindi pieni di schifezze e allergeni
    – il maiale, oggi, è la carne di allevamento più sana, il pollo meno, così trote, salmoni; pollo quando sai che è allevato veramente a terra (difficile ma si trova) salmone solo selvatico, filetti impanati vaffanculo, quinoa e simili sono leggende metropolitane, frutta e verdura al mercato (impara ad annusare, toccare etc. se il banconista ti dice qualcosa tu rispondi “mi dai la roba che dici tu, ti pago come dico io, mi dai la roba come dico io e ti pago come dici tu)
    RICORDATI CHE I PRODOTTI INDUSTRIALI RISPONDONO A LOGICHE DIVERSE DA QUELLO CHE PENSI, USANO MOLTO GLI AROMI (CHIMICI) E ALLERGENI COME STABILIZZANTI, EMOLLIENTI, GLUTAMMATI (tutto sale), ADDENSANTI ETC.; gli allevamenti intensivi devono garantire assenze di malattie e parassiti per cui meglio evitare.
    EVITIAMO TERZE PUNTATE!

    • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

      – latte Provamel: ingredienti: fagioli di soya biologici, acqua. Chiaro che l’Alpro non lo toccherei.
      – claro
      – si’
      – ho voluto provare. Non ho avuto trasformazioni Nolesche (non avendo i suoi problemi da prima) ma da che l’ho mollato ho ancor ameno psoriasi e un esantema che avevo sul petto e’ sparito. Ci sta che il bero colpevole non sia il glutine, ma se evitarlo mi porta a evitare il vero colpevole, amen.
      – touche’ su sughi e pesti
      – pollo e salmone sono biologici :O
      – conta che quando cucino io non sono in Italia, frutta e verdura sono per forza import

      :O

      • senza olio di palma ha detto:

        qui ha ragione l’orfano; io ti posso consigliare come mangiare bene, ma se sei un po’ ipocondriaco e hai problemi psicosomatici e altre sintomatologie, devi andare dagli specialisti; comunque bio non significa quasi un cazzo, smanetta e guardati come funzionano gli allevamenti intensivi, sono sicuro che trovi qualcosa; per quanto riguarda la soia, il problema è come si ottengono i derivati (p. e. estrazione meccanica o chimica? vedi, c’è differenza); per quanto ne so di psoriasi, prova VITEF, un mio cugino ha risolto molto (è pomata, solo vitamina), il glutine credo c’entra poco (per capire se ti da fastidio, mangialo e, se accusi pesantezze insolite, vai a scalare (pasta di farro) e comunque se pensi di essere intollerante a qualcosa si fanno i tamponi e si capisce a cosa (nella maggior parte dei casi sono fissazioni)

        • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

          Blastato a dovere dal signor Di Palma :'(

          • senza olio di palma ha detto:

            guarda, fuori dai denti: non mi ricordo qualcuno che non abbia il fegato un po’ ingrossato, tra un po’ di anni la tua prostata ti comincerà a dare qualche problema, i denti pure, siamo destinati ad invecchiare e non ci possiamo fare nulla, possiamo solo cercare di farlo nel miglior modo possibile senza paturnie vedi con che spirito affrontano le cose l’orfano e soprattutto assutti (che, al contrario di quello che dicono, sono più attenti di quello che pensi, solo che tendono, e ti dirò, a ragione, a dissacrare profeti e profezie).
            Tempo fa, sono andato dal mio medico perché, giocando a tennis, avevo dolore alla mano; fatto la lastra, la porto e lui mi dice che la mano è a posto, solo un po’ di artrite, COME TUTTI

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Tutto è iniziato quando gli ho detto che non gli credevo quando disse che riusciva a fare 15 trazioni. Da lì ha iniziato ad inventarsi i dolorini, e scuse di vario genere.

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Maledetto, le facevo si’ a gennaio, le facevo anche col rimbalzo

          • Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

            Tutto è iniziato quando gli ho detto che non gli credevo quando disse che riusciva a fare 15 trazioni. Da lì ha iniziato ad inventarsi i dolorini, e scuse di vario genere.

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Scusa l’ardire, ma lastra cosa evidenzierebbe di eventuali problemi a tessuti non ossei?

          • senza olio di palma ha detto:

            adesso non ricordo, mi ricordo che mi disse vai a farti una lastra (probabilmente aveva visto che apparentemente non avevo nulla); tornato con la lastra mi disse quanto sopra; btw dopo qualche giorno sparì il dolore, evidentemente avevo fatto qualche movimento sbagliato; adesso immagina i tennisti professionisti che tutti i giorni hanno dolori ovunque forzino: secondo te cosa fanno, vanno in ospedale?

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            “Health is when it hurts in a different place every day”.

            Il mio problema e’ che a me fanno male sempre le stesse cose…

          • senza olio di palma ha detto:

            caro zio ruggero, permettimi di scriverti questa letterina; ti ho chiesto qualche puntata fa se avessi qualche patia e, da quello che ho capito, stai meglio di me; premesso che non faccio il medico, sono esperto di qualità dei prodotti alimentari, lo chef mi chiede, per esempio, devo cucinare, chessò, un piatto di trenette al pesto; io gli consiglio quali trenette sono più buone e perché, gli spiego quale aglio è più buono e perché, quale basilico, pinoli, noci, è meglio quel pecorino (stagionatura, lattosio, etc), quel parmigiano (idem), etc.; sono in contatto con diversi produttori agricoli (come si coltiva, pratiche di sovescio, bio, dinamico, e così per gli allevatori e produttori di formaggi; le mie migliori competenze sono la pasta, i formaggi, i legumi, il caffè; è uno scambio continuo di informazioni da cui estraggo quanto ne so di buona cultura alimentare.
            Premesso questo, vado a naso, spero che quando vai con una donna, tu non stia lì a farle l’esame genetico/farma/medicale: insomma, rilassati, evita le schifezze e vivrai bene; le uniche cose dove stare attento sono le banali norme igieniche; anche negli USA (è lì che stai?) puoi fare la spesa (io sono stato mesi in florida e new york e non ho mai avuto problemi su cosa comprare) e decidere di alimentarti bene; sei sano e, ricorda, la buona alimentazione tende a mantenerti tale a più lungo termine, i risultati li vedi a lunga scadenza. I tuoi dolori probabilmente sono dovuti a reiterate azioni sbagliate o a psicosomatismo. PENSA ALLA GNOCCA CHE E’ MEGLIO!

          • senza olio di palma ha detto:

            guarda, fuori dai denti: non mi ricordo qualcuno che non abbia il fegato un po’ ingrossato, tra un po’ di anni la tua prostata ti comincerà a dare qualche problema, i denti pure, siamo destinati ad invecchiare e non ci possiamo fare nulla, possiamo solo cercare di farlo nel miglior modo possibile senza paturnie vedi con che spirito affrontano le cose l’orfano e soprattutto assutti (che, al contrario di quello che dicono, sono più attenti di quello che pensi, solo che tendono, e ti dirò, a ragione, a dissacrare profeti e profezie).
            Tempo fa, sono andato dal mio medico perché, giocando a tennis, avevo dolore alla mano; fatto la lastra, la porto e lui mi dice che la mano è a posto, solo un po’ di artrite, COME TUTTI

      • l'Orfano ha detto:

        l’hai provato il latte (i latti) della Bridge che avevo postato qua?

      • l'Orfano ha detto:

        l’hai provato il latte (i latti) della Bridge che avevo postato qua?

  45. l'Orfano ha detto:

    e per merenda 4 etti di mezzelune novella conditi nell’olio di frittura ^_^

  46. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    Ahaha, russo che faceva la coppa del mondo di arrampicata su ghiaccio trovato positivo al meldonio

  47. ZioThornito ha detto:

    Bella figura dimmerda dell’atp.
    https://twitter.com/fabiofogna/status/891996080363249665

  48. Al Maestro Clock ha detto:

    Segnalo morte di Sam Shepard

    http://biografieonline.it/img/bio/Sam_Shepard.jpg

  49. Il Generale ha detto:

    Quindi Federer gioca in Canada?

    • HORMAREN ha detto:

      Non ha ancora deciso. Ma secondo me non va. Lo dice all’ultimo per gli organizzatori.

    • Zio Gustav ha detto:

      ma non penso. Se vuole puntare agli US Open rischiare di fare tre tornei di fila è un po’ rischioso, specie perché data la concorrenza rischia di andare a fondo sia a Montreal che a Cincinnati

  50. l'Orfano ha detto:

    Leo Mayer vs GQ vinse GQ al terzo a Cordenons

    • Il Generale ha detto:

      Che pazzi, i calli si limano!!!

      • Zio Gustav ha detto:

        assolutamente no

      • ZioThornito ha detto:

        Mai, anzi è un follia limarli se ci rigiochi sopra, i calli fanno comodo, ti evitano di riavere bolle in quei punti, è come se tu avessi una protezione

        • Il Generale ha detto:

          Ma assolutamente no, quando si riformano li limi di nuovo. Prima cosa fanno malissimo, proprio per il dolore. Poi ti incidono nella presa. Se ti alleni anche in palestra sono pericolosissimi, perché il bilanciere zigrinato te li strappa via fedendoti a sangue.

          • Zio Gustav ha detto:

            Probabilmente non hai mai avuto un callo “professionale”, diciamo così, di quelli che ti tiri appresso per decenni. Una volta che ti si è formato non devi fare altro che continuare così. Se ti fa male vuol dire che non si è indurito abbastanza, è una cosa che capita specie nei primi anni in cui fai un’attività che provoca calli. Fidati, dopo che per anni hai stretto qualcosa che provoca calli il dolore sparisce praticamente per sempre, se poi interrompi l’attività per qualche motivo allora può ripresentarsi il problema, ma deve essere un’interruzione forte, di settimane, anche mesi.
            Un tennista professionista sta ogni giorno con la racchetta in mano, non prova dolore con i calli se non per sforzo eccessivo o condizioni dell’atmosfera particolarmente umide.

          • Il Generale ha detto:

            A me lo ha insegnato l’istruttuore di attrezzistica. I calli si limano. Perché fanno perdere sensibilità agli anelli, alle sbarre, creano una mala-superficie di contatto. Nel powerlifting se ti si apre un callo con uno stacco da terra poi devi saltare una settimana di allenamenti. Nel tennis il grip aiuta, però a me per esempio se ne forma sempre uno all’interno del pollice, e se non intervengo mi dà fastidio quando servo. Una volta al mese, acqua calda, lima e ti toglie tutta la pelle morta da mani e piedi.

          • IlSommoGubson ha detto:

            ma dai cazzo ti fregaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

          • Zio Gustav ha detto:

            Non so che dirti allora, conosco centinaia di musicisti che non hanno mai limato un callo in vita loro: si suona sul dolore, e il dolore scompare. Non c’è altro modo.

          • Il Generale ha detto:

            Musicisti coi calli? Tipo i bassisti?

    • Alt&Canc ha detto:

      Djokovic mano da delinquente dell’est-europa.

    • Zio Gustav ha detto:

      Thiem ha una mano orribile, dita cortissime

  51. Il Generale ha detto:

    Cacciatorpediniere ex ragionier Bellucci ha sdraiato Dolgopolov! E Alt?

  52. l'Orfano ha detto:

    Alt hai likato i miei post affinché intuissi che Liberato è in realtà lo Sgargabonzi?

  53. assutti ha detto:

    500 grammi di pasta scotta di grano duro, marca ignota, condimento acqua di rigovernatura, aceto balsamico, bacche trovate per terra e si va a comandare!!!

  54. Holden Caulfield ha detto:

    Quindi mi state dicendo che voi bevete dalle bottiglie in plastica? Che orroreeee

  55. assutti ha detto:

    a me piacerebbe vivere salutista come l’uncle, ma sono troppo pigro, non saprei gestire la complessità di un’alimentazione così microscopicamente calibrata, per cui di solito mi nutro dall’ambulante all’angolo.

  56. ZioThornito ha detto:

    Son tentato di prenderla, 25 euro su tennis pro, non è tanto considerando che è cmq una maglia nike
    http://media.tennispro.fr/media/catalog/product/cache/6/thumbnail/600x/9df78eab33525d08d6e5fb8d27136e95/a/o/ao0981-101_blanc_1.jpg

  57. Holden Caulfield ha detto:

    Come chi serve in tavola le bottiglie di plastica… Una bella brocca di vetro per essere più eleganti

  58. ZioThornito ha detto:

    fanculo tutti, non la compro piu.

  59. IlSommoGubson ha detto:

    ziototti comprala, c’è scritto roger

  60. Al Maestro Clock ha detto:

    Del Potro vs Nishikori secondo turno a uoscinton

  61. IlSommoGubson ha detto:

    l’orfano anche detto il fan delle bottiglie di plastica

  62. l'Orfano ha detto:

    Ora mi mangio due svizzere

  63. assutti ha detto:

    che seratona ragazzi, giorgi andreescu, ratto morto e vino bianco san matteo in bottigliazza di plastica verde da 2 litri.

  64. l'Orfano ha detto:

    Quando cazzo gioca Fabbianoooooo doveva cominciare alle 19

  65. Al Maestro Clock ha detto:

    c’è abanda in campo

  66. assutti ha detto:

    m’è venuto l’istinto irrefrenabile di saccheggiare il frigo, lo apro: vuoto. cazzo: V-U-O-T-O.

  67. ZioThornito ha detto:

    Stasera ho mangiato pomodori e mozzarella, foglia di basilico e sale.
    Poi un cucciolone, perche il gelato ci stà

  68. assutti ha detto:

    assutti al supermercato è uno spettacolo di discreto interesse, dovrei chiedere consigli ad ACUT.

  69. assutti ha detto:

    al butcher penseranno che sono morto lol

  70. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    Mauro Corona che insulta i Cip & Ciop di In Onda. Non mi divertivo così da Nadal Brown a W 2015, mi perdonino I Nadaleros

  71. HORMAREN ha detto:

    Go Mauro Go

  72. ZioThornito ha detto:

    Ah ma c’è anche mr midget brunetta e l’uomo nullità telese, che parterre signori.

  73. HORMAREN ha detto:

    Per ora Mauro dice cose sacrosanteZ

    • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

      Sta cosa dei migranti/refugees è il dodgiest business ever

      • HORMAREN ha detto:

        Msf figuraccia. Ma non mi stupisce.

        • Zio Gustav ha detto:

          Hanno TOTALMENTE ragione.

          • HORMAREN ha detto:

            Certo come no. Comunque stendiamo un velo pietoso.

          • Zio Gustav ha detto:

            Lo so che la pensi in maniera un po’ destrorsa. Basta ammetterlo, non c’è problema.

          • HORMAREN ha detto:

            Non è destrorsa. È buon senso.
            Si sono autoesclusi loro, bravissimi.

          • Zio Gustav ha detto:

            Il codice prevede una limitazione fattiva ai soccorsi, dato che non possono essere fatti trasbordi verso le navi dei soccorsi ufficiali e impone un regime para-militare anche a organizzazioni che per principio lavorano in assenza totale di armi. Impossibile da firmare.

          • HORMAREN ha detto:

            Benissimo. Allora se ne stiano nei porti.

          • Zio Gustav ha detto:

            Ok, facciamo morire qualche altro migliaio di persone già che ci siamo.
            Tanto sono negri o addirittura musulmani, che ce ne frega

          • HORMAREN ha detto:

            Non è tanto quello. Scommetto che se ci fosse un altro paese al nostro posto la situazione si sarebbe già risolta da un pezzo.

          • Zio Gustav ha detto:

            Uh. E come?

          • HORMAREN ha detto:

            Cominciare con l’affondare ogni natante nei porti libici (senza persone sopra ovviamente).

          • Zio Gustav ha detto:

            Questo perché per te il problema è l’ordine pubblico in Europa. Per me il problema è il fatto stesso che sta gente è costretta ad emigrare, e non penso che ne siano esattamente entusiasti.

          • HORMAREN ha detto:

            L’ordine pubblico è fondamentale. Anche perché se non lo realizzano forze democratiche diventa un argomento di battaglia che finisce in mano a forze non propriamente accomodanti. È anche un autogol politico delle forze moderate.

          • Zio Gustav ha detto:

            Ma l’ordine pubblico va garantito a priori sul proprio territorio, indipendentemente dalla presenza o no di immigrati. Il problema dell’Italia è sempre stato far rispettare le leggi agli italiani, mica a quelli che vengono da fuori.
            In Germania c’è un numero assai superiore di immigrati e allo stesso tempo molti meno problemi, seppure qualcuno anche lì.

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Anche Uncle. Che le colpe del colonialismo vengano pagate proporzionalmente dai colonialisti

          • Zio Gustav ha detto:

            Appunto, qui si continua a far pagare ai colonizzati

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Chiaro che loro pagano in quanto colonizzati. Ma io mi riferisco a paesi tipo Irlanda o quelli Scandinavi.

          • Zio Gustav ha detto:

            No non ti seguo più adesso.

          • Uncle Roger - El Gufador ha detto:

            Fossi irlandese, svedese o simili di nascita smuovere mari e monti per fare uscire il mio paese dalle convenzioni sui rifugiati

          • HORMAREN ha detto:

            Ciò che frega sono gli accordi di Dublino 3 che prevedono l’immensa minchiata del carico nello stato in cui si arriva. Seconda cosa sono le coop italiche che ci speculano sopra e terzo il branco di fannulloni delle commissioni sulle richieste asilo che si riunivano una volta al mese.

          • Zio Gustav ha detto:

            Eh ma tu vuoi fare a cazzotti con la storia, ma non funziona così.
            Un francese nato 20 anni fa non ha più o meno responsabilità personali di uno svedese in una situazione del genere, anche se i suoi antenati hanno causato l’instabilità politica di nazioni intere e de facto permesso che succedesse ciò che avviene ora.

          • HORMAREN ha detto:

            Alè…

  74. ZioThornito ha detto:

    C’è hot shots su rai 3, un capolavoro del demenziale, da vedere assolutamente con un charlie sheen d’annata

  75. wally19 - BEL20VE ha detto:

    Luca ci sei?

  76. Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

    Qui a LA, la Messicana da cui vivo mette via tutti gli avanzi e li tiene in frigo anche settimane finché glieli butto via io, disgustato. È piena di soldi, non so perché lo faccia

  77. ZioThornito ha detto:

    La golino gran gnocca a quei tempi

  78. ZioThornito ha detto:

    Vi dò un aneddoto dato che conosco hot shots a menadito, i due protagonisti di due uomini e mezzo (two and a half men) si sono conosciuti proprio qui, e charlie sheen lo ha voluto poi 12 anni dopo come coprotagonista con se nello show

  79. Eletto ha detto:

    Non sto seguendo, ma quello che esce dalla bocca di Mauro Corona è legge

  80. assutti ha detto:

    dilemma: vado a dormire o trilogia del dollaro?

  81. senza olio di palma ha detto:

    vi piacerebbe entrare in campo così, la cosa più selvaggia dagli anni ’60?

    https://www.youtube.com/watch?v=odOsx2AY6gs

  82. TennisMyLife ha detto:

    Se mi danno 25 euro ordino la maglietta di Federer.

  83. senza olio di palma ha detto:

    negli anni 60 in Inghilterra ci furono cambiamenti epocali; wild thing esprimeva …. ( suppongo che i ragazzi dovessero canticchiarla sottovoce e fuori casa; altra rivolta è questa: il cantante balbetta

    https://www.youtube.com/watch?v=qN5zw04WxCc

    • Zio Gustav ha detto:

      Per fortuna c’era anche altra roba XD

      • senza olio di palma ha detto:

        fammi qualche esempio

        • Zio Gustav ha detto:

          Beh in Inghilterra i Beatles, i Cream…

          • manuelito ha detto:

            per fortuna esisteva l’lsd ahah

          • senza olio di palma ha detto:

            ahahahah si, i Beatles, i cream alcuni anni dopo; ho preso spunto dai “teppistelli” di cui si parlava più giù, chissà perché mi sono venuti in mente i mods e i rockers con le loro lotte che si esprimevano anche nella musica; per dirti, i WHO erano rockers, i Troggs e anche i Beatles erano MODS, più fighetti.
            I Beatles per me sono la storia del rock, almeno un paio di dischi li salverei sull’isola deserta con me; questi dischi li conosco a memoria

          • HORMAREN ha detto:

            La rissa tra punk e mods

          • senza olio di palma ha detto:

            all’epoca si davano catenate, così mi ha raccontato mio zio

          • manuelito ha detto:

            tutto già incentivato dalle case discografiche

          • HORMAREN ha detto:

            Cioè fu una montatura?

          • manuelito ha detto:

            si ma poi la gente ci ha creduto

          • Gaccu ha detto:

            un po’ come chi ha creduto ai piedi palmati di Hendrix 😀

          • manuelito ha detto:

            o quelli che credevano che elvis aveva inventato il rock

          • Gaccu ha detto:

            ahahahahah, lo sanno tutti che è stato il Liga con l’aiuto di Vasco 😀

          • senza olio di palma ha detto:

            no, è vero, ma lui lo ha diffuso come nessun altro (aveva anche ottimi musicisti dietro) cerca vecchi filmati, anche le sue mosse incredibili

          • manuelito ha detto:

            lo ha diffuso sicuramente perchè è stato messo sul palco per quello

          • senza olio di palma ha detto:

            non credi che fosse uno che sapeva cosa faceva?

          • manuelito ha detto:

            le canzoni non erano sue e aveva degli ottimi musicisti, era uno showman adatto allo scopo

          • senza olio di palma ha detto:

            ecco, il valore di Hendrix, quello si può essere racchiuso in un pezzo, non per sminuirlo, ma la sua rivoluzione sulla chitarra (che ha cambiato il rock) sta tutto in quel pezzo

          • Gaccu ha detto:

            però il pezzo quale è? 😀

          • Zio Gustav ha detto:

            “Despacito”

          • Gaccu ha detto:

            ahahahahahah, tra l’altro i due violoncellisti croati (che sono spudorati anche se molto orecchiabili) ne hanno fatto una versione che la fa quasi sembrare umana XD

          • senza olio di palma ha detto:

            ah, scusa, è questo

            https://www.youtube.com/watch?v=IZBlqcbpmxY

          • Gaccu ha detto:

            uhm, è una questione interessante…ci dovrei riflettere sopra per capire quale suo pezzo sia più “influente”

          • Zio Gustav ha detto:

            ce ne sono almeno 7-8

          • Gaccu ha detto:

            una è “Some nights at Bar Mario”

          • Zio Gustav ha detto:

            ahahahahahahahah del grande Lucy League Cow

          • senza olio di palma ha detto:

            qui sia per il testo sia per il suono distorto come non mai (adesso la faccio grossa), separagoniamo la musica moderna all’espressionismo, questo è il primo esempio di astrattismo; poi nel disc gli hanno messo intorno il meglio dei musicisti dell’epoca; pensa al galletto sgozzato davanti alla motagna sacra nel rito ancestrale e parte l’apoteosi

          • Zio Gustav ha detto:

            Beh se questo è astrattismo allora quello di Coltrane cos’era? 😀

          • senza olio di palma ha detto:

            mbe, per definizione il jazz è espressionismo puro, mi sono permesso la vulgata solo riferendomi al rock come superamento del beat tout curt (spero si scriva così); comunque sto ascoltando coltrane e rpoprio non riesco a capirlo, molte volte ci ho provato ma non mi caa (mia ignoranza eh, un giorno mi ci devo mettere d’impegno)

          • Zio Gustav ha detto:

            devi approcciarlo per gradi. Armonicamente è proprio assai, assai complesso.

          • senza olio di palma ha detto:

            mbe, su questo ho qualche riserva, più probabile che ci hanno marciato sopra; le differenze tra quartieri credo sia la stessa che poi siè manifestata nel calcio

          • HORMAREN ha detto:

            Ah davvero?

          • manuelito ha detto:

            credo proprio di si

          • Zio Gustav ha detto:

            Certo, lo so bene che c’erano differenze sociali notevoli; il problema è come quella musica è resistita al tempo. Premetto che i primissimi Beatles sono un fenomeno secondo me trascurabile. E’ una fortuna che il successo abbia dato loro la possibilità di approfondire il proprio talento, perché hanno scritto canzoni memorabili “salvando” gli anni ’60 europei da una deriva musicale inquietante.
            Poi chiaramente le cose importanti venivano dall’America.

          • senza olio di palma ha detto:

            i loro dischi più grandi per me sono proprio gli ultimi, e di questi porterei in primis ABBEY ROAD, poi DOPPIO BIANCO

          • Gaccu ha detto:

            io non riesco a sdoganare del tutto il bianco…forse è il tono medio, forse i riempitivi….mi urta un poco, come direbbe un Clerici XD

          • senza olio di palma ha detto:

            sarebbe più facile se riuscissi a contestualizzare l’evento; mio zio (è colui il quale mi ha formato musicalmente) mi ha raccontato che lui e i suoi amici alla fine degli anni sessanta li snobbavano preferendo gruppi come vanilla fudge, iron butterfly, cream, Yardbirds, etc; ma restavano tutti in attesa dell’uscita discografica dei Beatles per vedere che altro si erano inventati; il doppio bianco ha parecchie innovazioni per l’epoca

          • Gaccu ha detto:

            però lo trovo diseguale. come lessi in qualche libro degli anni ’70, sarebbe un disco singolo molto buono. O forse, ti confesso, non sopporto quella canzone di Lennon dove cita altri successi dei Beatles per fare ironia. Quella canzone la odio ahahahahahahah

          • senza olio di palma ha detto:

            ti dovrei fare una descrizione dei singoli pezzi e delle novità introdotte, ma facciamo l’alba; mi viene in mente il pezzo più stupido in apparenza (rocky racoon): se provi a seguirla con il testo c’è un connubio demoniaco tra metrica musicale e metrica del testo (mi esprimo in maniera pedestre cercando un linguaggio rapido e comprensibile); il testo è intelligentissimo; poi ti consiglio due gioielli “che valgono il prezzo del biglietto” blackbird (solo McCartney e la sua chitarra, e piede battuto su una sedia) e happiness is a warm gun trasgressiva nel testo e nella musica (primi dispari nella musica pop)

          • Zio Gustav ha detto:

            Onestamente quando penso ai Beatles penso sempre a singole canzoni. Anche alcuni dei migliori dischi sono sempre un po’ disuguali, va detto che sono stati tra i primi a pensare a un disco come un’opera in sé e non come collezione di canzoni

          • Gaccu ha detto:

            e che mi dici degli U2? ho sempre pensato che quasi mai siano riusciti a fare un lato B decente. PArtivano di slancio e poi…flop dopo 4-5 canzoni. Vabbé, forse sono semplicemente sopravvalutati. Musicalmente intendo, non come infuenza

          • manuelito ha detto:

            ma nemmeno il lato A ahahahah

          • Gaccu ha detto:

            ahahahahahah, applausi scroscianti. poveracci XD

          • Zio Gustav ha detto:

            Un buon gruppo pop, non mi azzardo minimamente a confrontarli a Hendrix, Santana, Genesis, Led Zeppelin o Police. Sicuramente sanno come si scrive e si suona una canzone e non sono mai scaduti in oscenità come i Coldplay che hanno mollato dopo un solo disco XD

          • Gaccu ha detto:

            ahahahah, io ho avuto l’ardire di possedere i primi TRE dischi dei Coldplay XD

          • Zio Gustav ha detto:

            Oh cristo, capisco ancora ancora il secondo, ma il terzo??

          • Gaccu ha detto:

            ahahahahahah, ci trovi del buono. Il problema che riscontro in tutti è che non sono i qualità identica per tutta la durata a livello di canzoni, però si sopravvive XD

          • manuelito ha detto:

            beh oddio dopo zooropa sono abbastanza osceni anche loro

          • Zio Gustav ha detto:

            Mah si sono adattati a tempi diversi, sostanzialmente restano dei buoni songwriter. Ieri come oggi per me ottimi per fischiettare una canzone mentre aspetti il bus.

          • manuelito ha detto:

            a me non sono mai piaciuti ma agli inizi erano molto meglio poi si sono adattati al guadagnare facendo molto peggio

          • Gaccu ha detto:

            è un buon modo per vendere di più XD

          • Gaccu ha detto:

            ed è un complimento grande come l’essere Pippo Baudo XD

          • Gaccu ha detto:

            ommamma, quello è al limite di ogni cosa XD

          • Gaccu ha detto:

            sì, alcuni dei brani sono molto sopra la media, come Blackbird

          • manuelito ha detto:

            sono il pippo baudo della musica

          • Gaccu ha detto:

            ahahahahahahah, e sicuramente è un merito

          • Zio Gustav ha detto:

            esatto.

          • Gaccu ha detto:

            ma in particolare a cosa ti riferisci? io per mio gusto personale ho sempre preferito molte delle “idee” europee alla straordinaria perizia esecutiva di molta musica degli Stati Uniti, ma credo sia questione di gusti

          • Zio Gustav ha detto:

            Dipende da quali anni prendi. Certamente la potenza di Jimi Hendrix o Santana è impressionante in confronto a quello che si faceva in Europa. Non dimentichiamo che il rock è pur sempre un genere afroamericano

          • senza olio di palma ha detto:

            comunque deriva mi sembra forte: prima chitarra distorta nel rock (Jimmy page con i kinks – you really got me – 1964), procol harum primo esempio “hendrixiano” Repent Walpurgis 1967; i bianchi introducono il blues nella musica rock prima in Inghilterra (lo ha detto B.B. King, non so se hai seguito la serie di 5 film sul blues su rai 5 diretta da grandi registi coordinati da scorzese), poi il mio blues bianco nasce da questi ….

  84. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    Notte, spero mettano Corona su YouTube

  85. IlSommoGubson ha detto:

    roddick safin hewitt

  86. Zio Gustav ha detto:

    Ecco, questa roba spacca i cessi https://www.youtube.com/watch?v=0XCbfAzOq9c

    • Gaccu ha detto:

      te li brucia XD

    • senza olio di palma ha detto:

      aò, uno alla volta!

    • senza olio di palma ha detto:

      no, decisamente troppa droga, conosco altre versioni migliori; la mia considerazione su woodoo chile è che prima suonava la chitarra distorta come altri, dopo è cambiato proprio il sound non solo suo ma nel mondo; nello stesso disco (electric ladyland) c’è anche la versione blues, come dire ORA GIRA!

      • Zio Gustav ha detto:

        Ma ho preso un pezzo a caso, ci sono mille altri esempi. E’ comunque non tanto nelle innovazioni che sta secondo me il genio di Hendrix, ma nella carica espressiva. In quello, ancora insuperato

        • senza olio di palma ha detto:

          OK, non ci piove; cercavo dispiegare la valenza storica, della serie a scuola, la maestra: dimmi senza olio di palma, perché si dice che Hendrix è stato importante nel mondo del rock? in che senso è stato innovativo?
          risposta: signora maestra …..
          a questo proposito urge che ti vedi the commitments, ci sono scene divertenti di questo tipo

  87. HORMAREN ha detto:

    Segnalo Casper Ruud su SuperTennis

  88. Zio Gustav ha detto:

    Che poi veramente, a livello di violenza i Negri ce lo mettono veramente in c… https://www.youtube.com/watch?v=uRm6xG0agtE

  89. IlSommoGubson ha detto:

    dov’è quinzi?

  90. IlSommoGubson ha detto:

    thomas fabbiano anche detto il gabbiano fascista

  91. IlSommoGubson ha detto:

    io metterei una regola al tennis che la palla la puoi colpire se ha fatto due rimbalzi se li ha fatti da poco poco, però almeno uno lo deve aver fatto di arrimbalzo altrimenti non puoi, cioè basta con sti colpi al volo che allora il colpo di prima è forte e zaccheta la schiacci al volo è troppo facile così fallo fare un rimbalzo

    • TennisMyLife ha detto:

      Arrivi con qualche secolo di ritardo. Nei primi tornei di lawn tennis ci si chiedeva se fosse ammissibile colpire la palla al volo o dovesse prima rimbalzare a terra. Non c’era una vera regola in merito così si accettò che si potesse colpire sia al volo che dopo il primo rimbalzo incasinando tutto il tennis (e la vita di Lollo)

  92. IlSommoGubson ha detto:

    fabbiano? uno che conviene non cacarci li coglioni

  93. IlSommoGubson ha detto:

    ma assutti?

  94. IlSommoGubson ha detto:

    suona la battezzizazione come giozustav, suono la chitarria come la pioggia, piovra come il piaggio

  95. IlSommoGubson ha detto:

    l’ultima volta che ho visto federer dal vivo ha vinto allora io mi sono alzato all’impiedi e ho detto siiiiiiii evvivaaaaaa ha vintoooooo forza federer

  96. Alt&Canc ha detto:

    Intanto wally passa l’aspirapolvere coi tacchi a spillo per sentirsi femmina.

  97. LucaWta ha detto:

    Meno male che c’è Mashona.
    Meno male che Masha c’è.

  98. LucaWta ha detto:

    13 punti consecutivi azzzero, mai successo nella storia del tennis:record.

  99. assutti ha detto:

    che maria ohhhhhhhhhhhhhhhh

  100. assutti ha detto:

    le 8:25 e non c’è un dog.

  101. assutti ha detto:

    dominic thiem washington R32
    alexander zverev washington R32
    kei nishikori washington R32
    milos raonic washington R32
    grigor dimitrov washington R32
    tomas berdych LOS CABOS R16

  102. HORMAREN ha detto:

    Qualcuno sa dove posso reperire sul web la quarta stagione di The Americans in italiano?

  103. LucaWta ha detto:

    Meno male che Masha c’è!
    https://m.youtube.com/watch?v=WXf-YbsSh0Y

  104. Holden Caulfield ha detto:

    Freddino oggi…

  105. Zio Gustav ha detto:

    al mio segnale scatenate l’inverno

  106. Le croquant ha detto:

    Matteo berrettini sopra quinzi nella race to Milan.

  107. Al Maestro Clock ha detto:

    Buongiorno a nessuno

  108. assutti ha detto:

    record era open dormita più lunga: 64 ore. (Nicole Dielen)

  109. LucaWta ha detto:

    … “E va bene così…. senza… parole”
    https://twitter.com/we_bellis/status/892105252815679488

  110. wally19 - BEL20VE ha detto:

    Situazione sentimentale attuale
    no. single
    no. fidanzata
    si. in mutande abbracciata al climatizzatore

  111. Alt&Canc ha detto:

    E Nadal?

  112. Alt&Canc ha detto:

    Sto spogliando il mouse delle sue gomme appiccicose.

  113. assutti ha detto:

    qui 20 gradi.

  114. Il Generale ha detto:

    Menghia amici s’è fico il Dredd del 2012. Prende veramente a calci in faccia quello con Stallone

  115. assutti ha detto:

    pazzesco zverevone al numero 8, può dirsi arrivato dai.

  116. IlSommoGubson ha detto:

    SCALTRI

  117. Le croquant ha detto:

    Non è frackowiak?

  118. HORMAREN ha detto:

    Non va.

  119. assutti ha detto:

    Ma come fa Aranzulla ad alzare due milioni di euro l’anno? Non ditemi con quelle cazzo di guide per spastici

  120. IlSommoGubson ha detto:

    matteo viola: pippa o campione?

  121. HORMAREN ha detto:

    Federer ha ordinato 36 litri di sciroppo d’acero. Ma li mette sul pane tostato e non sui pancakes.

  122. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    AVE.
    A K I R A S A N T I L L A N

  123. Al Maestro Clock ha detto:

    bella, quasi quasi me la compro

    https://pbs.twimg.com/media/DFrwtc6XkAAChyj.jpg

  124. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    Che TOMMY ora!

  125. IlSommoGubson ha detto:

    When i won vs Murray, i wasn’t excited to go through the semis but to win 700,000£” (querrey)

  126. IlSommoGubson ha detto:

    Would you be satisfied with a Ferrer like career?
    Capable enough to beat 90% of the tour. More money than you know what to do with. Many titles to your name. Longevity.

    Yet you can be assured to never beat the top guys or win any big major titles. Also you will most likely fade into obscurity over time.

    How would you feel about having a Ferrer career? (menstennisforum)

  127. assutti ha detto:

    Qui al beerbar ho appena stretto la mano di Federer. Una raspa…

  128. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    Struff è solo nastri e righe

  129. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    Ma dai, ora pure stecca che resta in campo

  130. IlSommoGubson ha detto:

    spettacolo pazzesco sta notte su u*i

  131. Seanchan ha detto:

    Speriamo che nel 2018 sia lo stesso tennis del 2017 😀
    Bello questo articolo, i miei sinceri complimenti. No tranquilli, non sto delirando. Anche se ieri qui al mare siamo arrivati a 44.8 gradi. Per un piemontese che non aveva mai superato i 39 è stata una sana esperienza di pre-morte. XD

  132. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    Morto Golmard.
    Requiem aeternam dona ei, Domine
    Et lux perpetua luceat ei
    Requiescat in pace.
    Amen

  133. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    Struff ha le chiappe più sode della Woz.

  134. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    Ha perso Tommy, ahinoi.

  135. NDP Residents ha detto:

    È morto a 43 anni Jérôme Golmard a causa del mostro della SLA.
    Nel 99 sconfisse magicamente a Montecarlo l’allora numero 2 del mondo e detentore del Roland Garros, Carlos Moya, raggiungendo la semifinale. https://uploads.disquscdn.com/images/80f57f7723d20cc5818042180ba6d8cc6b8196820ecd34c192107cf91398050b.jpg

  136. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    RAGAZZI CI SIAMO

    https://www.youtube.com/watch?v=Mow6IHPvjWE

  137. IlSommoGubson ha detto:

    Gli obiettivi di federer per fine 2018 devono essere.

    Us Open 2017
    Grande Slam 2018.

    Minimo 3 slam su 5.

    Roma e Montecarlo. Minimo 1 dei 2.

    Portare gli h2h con nadal a -5 o meglio.

    Non essere sotto negli h2h con nessuno tra quelli in attività, tranne rafa.

    Numero 1.

    Adesso non so se i suoi obiettivi sono questi ma se così non è vuol dire che non è un vero campione

  138. Sandrino. Voglia di Montr3al. ha detto:

    Sul profilo di Povia c’è la sua nuova canzone Immigrazia. Ma cosa è successo a quel tizio?

  139. Gaccu ha detto:

    Ieri stavo piluccando il torneo di Tokyo 2006 e in semifinale, ops, ho ritenuto giusto capire come fare una gif.
    https://uploads.disquscdn.com/images/dae2c4c1ca48217dec1400e937bad131f2af3d7687e422a59c334901d3a33ff4.gif

  140. assutti ha detto:

    fantastico per un pugno di dollari, sono al minuto dodici!

  141. Holden Caulfield ha detto:

    Comunque Federer ha vinto Tokyo nel 2006 contro Henman. 6-3 6-3

  142. Alt&Canc ha detto:

    Sto boccheggiando… 34°.

    • l'Orfano ha detto:

      Anch’io, ma più che il caldo è proprio la sorpresa a colpirmi perché non mi aspettavo che le temperature salissero anche quest’estate

      • Alt&Canc ha detto:

        La mia l’avranno capita?

        • IlSommoGubson ha detto:

          Io no, ma immaginavo ci fosse qualcosa da capire, però non mi sono messo la come un pazzo tipo mah, vediamo qua se la capisco, l’ho direttamente mandata alla Sarsiccia High Iq Society di Nenad

          • IlSommoGubson ha detto:

            O forse bisognava capire che non c’è niente da capire :O

          • Alt&Canc ha detto:

            No sai è quella cosa raffinata di voler cavalcare il sensazionalismo su un argomento, però risultare convincentemente inefficace al punto che uno si chiede se sono un cretino o ci faccio. D’altra parte oggi 34° si sono abbastanza, ma chiaramente meno del vero e non hanno a che fare con l’inferno di ci tutti si gasano, sono “anacronistici”, da coglione. Però non è farsesco, non è un 18° gradi che uno dice ok ha fatto la battuta tutto apposto ragazzi s’è capita. Pensi che sono un deficiente e basta. Secondo me c’è del vero genio sotto.

          • IlSommoGubson ha detto:

            ma no, è una cosa normale

          • Alt&Canc ha detto:

            Ah ok, credevo fosse meglio.

  143. l'Orfano ha detto:

    Madonna che trash talker sono i personaggi di Game of Thrones

  144. iena ha detto:

    sarri vale sempre il biglietto

  145. NoMercy ha detto:

    Roger come chiamera’ la coppa degli US Open?
    Dopo Norman e Arthur???

  146. IlSommoGubson ha detto:

    domani parto come un pazzo, però tranquilli lascio un commento ogni 2 ore e 40

  147. ErWin ha detto:

    Che caldo di staminchia

  148. l'Orfano ha detto:

    Grazie mille @assutti ^_^

  149. Alt&Canc ha detto:

    SPOT:
    Contro la calura bevete “Frescone!”. La bibita per il caldone.

  150. assutti ha detto:

    ‘sti ex-bocconiani son tutti ricchi sfondati pazzesco.

  151. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    buona sera.
    Ho slam di Federa +2 gradi in terrazza

  152. Il Generale ha detto:

    Stasera fa The Village! Un film d’amore bellissimo.

  153. Alt&Canc ha detto:

    SPOT:
    Licenziate col sorriso grazie alle lettere prestampate “Ti Caccio!”. Le uniche con le barzellette in traslucido.

  154. Uncle Roger - El Gufador ha detto:

    Laura Chimenti del Tg1 hotter than lava con quell’aria da 110 e lode in sessuologia

  155. l'Orfano ha detto:

    Ma quanta pubblicità prima dei film, ma che caldo d’estate, ma che ricco Aranzulla, ma vaffanculo

  156. Il Generale ha detto:

    Coddue che cast

  157. wally19 - BEL20VE ha detto:

    Mamma mia la Halep, fisicamente una forma strepitosa

  158. l8l19 {Pete Stop} ha detto:

    Quella di oggi protrebbe esser stata l’ultima partita di TOMMY.
    Sfortunata, come la sua carriera.

  159. l'Orfano ha detto:

    Mai viste in vita mia quelle galline grigie, molto belle.

  160. assutti ha detto:

    da una parte i rojo, dall’altra i baxter. e in mezzo? ARANZULLA CAZZUUUUUUSSSSSSSS

  161. Holden Caulfield ha detto:

    Aranazulla fattura 2 milioni ma è come se prendesse 1200 al mese

  162. Holden Caulfield ha detto:

    Poi vi chiedete perchè sbirulino ha dominato per un po’ di anni…
    da un’intervista a Ruggero

    Quale ruolo svolgi nella loro cura e nell’educazione?
    “Con le ragazze ho fatto un sacco di cose: cambiare i pannolini, fare il bagno, aiutarle durante la notte. Ma con i ragazzi non ho potuto, mi portavano via troppa energia. Ad esempio, tra il 2010 e il 2011, quando le ragazze avevano uno e due anni, io non ho alcun ricordo legato al tennis, ma solo con loro.”

  163. Holden Caulfield ha detto:

    Gli psicologi dicono che è necessario un equilibrio tra vita personale e lavoro.
    “Sì, lo so, ma non sono stato capace di tenerlo, non avevo altra scelta. Ora preferisco uscire con loro, andare in giro a piedi, vedere musei, fare grigliate.”

  164. Holden Caulfield ha detto:

    Quindi la cosa importante è il gioco, piuttosto che la sconfitta o la vittoria.
    “La vittoria e la sconfitta sono la ragione per cui sono qui.”

    NON SI MOLLA UN CAZZOOOOOOOOOOOO

  165. Holden Caulfield ha detto:

    Quali sono i tuoi principali obiettivi al momento?
    “Vincere il maggior numero di tornei possibile.”
    non si molla un cazzo pt 2 !!!!!

  166. Holden Caulfield ha detto:

    Se volete fare due palleggi in svizzera…

    Riesci a immaginare di andare a un torneo del Grande Slam senza la prospettiva di poter vincere?
    “No, non credo. Continuerò a giocare, però lo faro in un tennis club in Svizzera o qualche partita di beneficenza qua e là.”

    • TennisMyLife ha detto:

      Che poi è un po’ la stessa cosa che ha fatto con Cilic a Wimbledon. Alla fine cambia la location. Ma avversari e campi sono sullo stesso livello.

  167. Holden Caulfield ha detto:

    Sei in grado di gestire le tue competizioni mente pensi a quale bambino deve prendere le gocce e a che ora?

    “In realtà vivo con due o tre orologi diversi. Uno è per il mio programma, poi le ragazze e poi i ragazzi. E Mirka mi dà una mano quando è necessario. In aggiunta, le ragazze stanno studiando a casa, ma i bambini passano il giorno fuori e sono tutto il tempo su e giù a giocare. Mirka è come il quarterback della squadra. E i miei allenatori, fisioterapisti e preparatori danno anche una mano in caso di necessità.”

  168. Holden Caulfield ha detto:

    Mirka quarterback…

  169. IlSommoGubson ha detto:

    Nadal? un bipede

    • l'Orfano ha detto:

      Stai guardando The village?

      • l'Orfano ha detto:

        Ho perso un pezzo mezzo importante perché il coniglio mi ha pisciato sulla maglietta, dimmi cosa è successo immediatamente dopo l’ingresso nel villaggio del tipo vestito di rosso

      • IlSommoGubson ha detto:

        ho visto solo l’inizio perchè devo fare delle cose e pensavo di guardarlo distrattamente ma alla fine ho spento e basta

      • Gaccu ha detto:

        il trionfo dei colpi di scena come se piovessero. al cinema stavo imprecando per i soldi del biglietto ahahahahah

  170. Holden Caulfield ha detto:

    se penso che sbirulino ha dominato solo perchè roger aveva le figliolette che non lo lasciavano dormire durante la notte……

  171. Holden Caulfield ha detto:

    Intanto da ieri djokovic non è più fab four. Bene

  172. Holden Caulfield ha detto:

    minchia che smorti

  173. Holden Caulfield ha detto:

    San Siro verso il sold out per giovedi

  174. Holden Caulfield ha detto:

    Se i cinesi comprano un attaccante avranno il picco di abbonamenti e stadio pieno ad ogni partita, il che sono tanti bei soldini che entrano

  175. lahyani ha detto:

    In questa foto ci sono 7 premi Nobel.
    https://www.instagram.com/p/BXQw9BRBeYx/?hl=it

  176. TennisMyLife ha detto:

    A Rating come è messo Washington?

  177. senza olio di palma ha detto:

    stavo guardando su rai 4 un film (the gunman 2015) con sean penn con un fisico atletico mai visto prima; così ho ripensato ad altri film dove avevo notato cambiamenti simili; secondo voi come è possibile?

  178. senza olio di palma ha detto:

    scusate, a volte rimango basito quando leggo certe cose da un popolo che mastica tennis come voi (i migliori del circuito), e che quindi mastica sport; quando io praticavo (anni) avevo un bel fisico, ma nulla a che vedere con questi; altri amici che tuttora fanno palestra idem; qui stiamo parlando di trasformazioni in un paio di mesi per ottenere fisici statuari

    • TennisMyLife ha detto:

      Ci vuole sempre una base genetica. Se sei un tronco puoi lavorarci anche tutta la vita, non raggiungerai certi risultati.

      • HORMAREN ha detto:

        Ma anche uno come Ben Stiller per quel film di guerra aveva messo su un discreto fisico. Certo non è diventato il Christian Bale di American Psycho.

      • senza olio di palma ha detto:

        stai scherzando vero? o pensi che i miei amici fossero dei tripponi flaccidi figli di tripponi flaccidi? cazzo, avete mai fatto preparazione atletica?

        • TennisMyLife ha detto:

          Facciamo una cosa. Ti do 3 vite di tempo e 30 milioni di dollari, però devi avere lo stesso fisico che ha Schwarznegger in Conan. Ci stai?

          • senza olio di palma ha detto:

            no, anche perché sono convinto che questi prendano le “peggio cose”; anzi magari si perché me ne rimarrebbero due

          • HORMAREN ha detto:

            Possibile che prendano anche cose, eh non lo nego. Ma sarebbe a loro rischio e pericolo, specialmente in un ambito dove non è quello che giudica la performance.

          • l'Orfano ha detto:

            d’altra parte non hanno neanche controlli antidoping per i prodotti diciamo così “blandi”, chiaro che non si spaccheranno di epo; comunque non mi sembrano fisici inverosimili

          • HORMAREN ha detto:

            Ma nemmeno a me.

    • HORMAREN ha detto:

      Se ti puoi dedicare a quello per tutto il giorno, senza alcuno stress derivante da altre preoccupazioni e con l’ausilio personale e personalizzato dei migliori professionisti del settore si possono raggiungere questi risultati. Quali di questi tuoi amici si trova in quella situazione e ha queste possibilità?

      • senza olio di palma ha detto:

        pensare che uno sean penn non abbia un cazzo di problema mi sembra naive; la preparazione atletica la fai o non la fai; in ogni caso ci vogliono anni e devi cominciare all’età dello sviluppo

        • HORMAREN ha detto:

          Non parlo di problemi per la testa. Parlo delle preoccupazioni giornaliere di un essere umano che deve lavorare per vivere. Poi è chiaro che le star di Hollywood e non solo stanno un minimo attente di base alla forma fisica.

          L’esempio di prima. Christian Bale in American Psycho aveva un equipe di professionisti dedicata solo a lui h24 per 7/8 mesi, costata alla produzione circa 700.000 $ ossia il 10% del budget del film. Chi dei tuoi amici ha questo tipo di risorse?